Rapina Bruno Euronics: rubati 6 mila euro

E’ di circa seimila euro il bottino della rapina a mano armata messa a segno da quattro malviventi ai danni del centro Bruno Euronics di Modica, al Piazzale Bruno del Polo Commerciale sabato sera verso le 20, in orario di chiusura. I ladri, con marcato accento siciliano ma molto probabilmente non ragusano, hanno velocemente arraffato i registratori di cassa e altro materiale elettrico che era nella zona dell’uscita, secondo quanto riportato dai numerosi testimoni. Il tutto è durato una ventina di secondi. Tuttavia circa un’ora prima della rapina era già stata eseguita la chiusura della cassa con il prelievo dell’incasso dell’intero pomeriggio, i ladri hanno quindi potuto arraffare solo quanto rimasto nei registratori. Secondo quanto ricostruito proprio grazie alle tante testimonianze, anche spontanee presentatesi ai Carabinieri per tutta la giornata di ieri, nel negozio si sarebbero introdotti tre uomini, con accento siciliano, dalla porta di uscita del negozio. I malviventi erano a volto coperto da passamontagna e almeno uno armato di pistola che sarebbe rimasto davanti alla porta mentre gli altri due soggetti si sarebbero rapidamente diretti verso le casse, dove uno dei due avrebbe intimato in dialetto al cassiere di spostarsi. Paura per la famiglia che era alla cassa in quei concitati momenti.  La coppia con un bambino, si è immediatamente accovacciata a terra cercando di proteggere il piccolo. Molta paura tra le persone ancora presenti nel negozio nonostante fosse quasi l’orario di chiusura.  Una volta fuggiti con il bottino sempre dalla medesima porta, i tre sono saliti a bordo di una Peugeot 307 grigia, con le targhe coperte da nastro adesivo, di quello utilizzato per gli imballaggi, alla cui guida c’era un quarto complice che li aspettava davanti all’uscita. Un finestrino era invece coperto da un sacco per la spazzatura. Il mezzo ha velocemente imboccato un senso unico poco distante che conduce a Treppiedi Sud, zona delle cooperative. I carabinieri stanno indagando a 360° ed avrebbero sotto osservazione un giovane dall’apparente età di 20 anni. Gli autori della rapina hanno lasciato delle impronte che sono al vaglio degli inquirenti.

Rapina Bruno Euronics: rubati 6 mila euro

| News |
About The Author
-