Nessuna allerta mal tempo, nessun preavviso di pericolo per gli iblei. Invece questa mattina un violento nubifragio si è abbattutto su tutto il territorio ibleo facendo davvero paura. Intensa attività elettrica, pioggia e vento forte, alternate a grandine hanno messo in ginocchio tutte la città e le soprattutto le zone di campagna e i litorali. Il violento temporale si è abbattutto prima nell’ipparino, spostandosi velocemente su Ragusa e poi Modica, imperversando per tutta la mattinata. Il centralino dei vigili del fuoco del comando provinciale di Ragusa è andato letteralmente in tilt parlando di emergenza assoluta. Tanti gli interventi per strade allagate, auto impantanate e persone bloccate soprattutto nell’ipparino dove il sindaco Giovanni Moscato, all’alba, quando il temporale si è abbattutto con violenza, ha emanato ordinanza  di chiusura scuole, mentre a Modica e Ragusa tutto regolare dato che il nubifragio si è abbatutto dopo l’orario di inizio delle lezioni. Molte scuole sono rimaste tuttavia senza luce elettrica e i genitori hanno potuto andare a riprendere gli alunni. Senza luce anche alcuni reparti dell’ospedale Maggiore di Modica. Grave la situazione nell’ipparino con strade allagate e persone in difficoltà messe in salvo dai Vigili del Fuoco. A Modica traffico in tilt con macchine impantanate e finite nei tombini saltati. Attivati tutti i presidi di protezione civile data la situazione di grave criticità soprattutto a causa delle pessime e pericolose condizioni delle strade. E proprio la protezione civile chiede ai cittadini massima attenzione e di evitare gli spostamenti il più possibile. Un incidente si è registrato questa mattina sulla Ragusa-Modica, nei pressi del ponte Costanzo. Un auto avrebbe urtato una camionetta dei vigili del fuoco, due sono le persone ferite. Gravi danni si sono registrati anche tra gli stand della Fiera Emaia a Vittoria e in tutto il territorio comunale di Vittoria, letteralmente finito sott’acqua.  Il nubifragio ha quindi sorpreso il territorio ibleo che si è trovato impantanato in una vera e propria emergenza, dato che era prevista solo un’allerta gialla.

Allerta Meteo in Provincia

| News |
About The Author
-