Vittoria, controllo del territorio: tre arresti

I carabinieiri di Vittoria nel corso della loro attività di prevenzione e di repressione dei reati nel territorio della loro giurisdizione, volta a garantire la pubblica sicurezza, hanno tratto in arresto tre persone, originarie del posto, sui quali pendeva un provvedimento cautelare. Si tratta di un 62enne, condannato a otto mesi per furto aggravato commesso nell’aprile 2014 in territorio di Acate, di un 64enne, che deve scontare quattro mesi di reclusione per lesioni personali aggravate commesse in territorio ipparino nel maggio 2009, e un 52enne, sul quale gravava un provvedimento di due mesi di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti, reato perpetrato a Comiso nel febbraio 2010 e ottobre 2011. In tale contesto gli arresti sono stati possibili grazie al lavoro svolto dai militari, in collaborazione con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa. Durante i controlli, infatti, è stata posta attenzione al contrasto di ogni tipologia di reato, specie quelli di natura predatoria e contro la persona, nel comprensorio di Vittoria. Un’attività di controllo di natura sia preventiva che repressiva. Al termine delle formalità di rito espletate presso la caserma, i tre uomini sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea per i provvedimenti di competenza.

Vittoria, controllo del territorio: tre arresti

| News |
About The Author
-