Manca un giorno per ratificare il PRG a Modica

Il consiglio comunale di Modica avrà tempo fino a domani per ratificare le controdeduzioni al Comitato regionale per l’urbanistica che, con la delibera numero 57 dello scorso 11 ottobre, ha sollevato parecchie perplessità sulla variante generale del piano regolatore ancora in attesa dell’approvazione definitiva da parte dell’assessorato regionale. L’invio a soli quattro giorni dalla scadenza della delibera ai consiglieri ha fatto scatenare non poche polemiche, prima tra tutte quelle del partito democratico, che gridano allo scandalo.
“La vicenda della variante del piano regolatore di Modica sta rasentando il ridicolo”. Lo dice il Partito Democratico di Modica riferendosi, appunto, allo strumento urbanistico redatto trentacinque anni fa, dopo varie peripezie, e finalmente adottato da un commissario ad acta e pareva essere finalmente giunto alla sua definitiva approvazione.
Si tratta di una previsione urbanistica vecchia e molto superata dalla realtà che nel frattempo a Modica si è venuta a edificare tant’è che dopo la sua approvazione si deve necessariamente mettere mano alla redazione di una nuova variante.
“Mai però – denunciano i Dem – avremmo potuto pensare che anche questa volta il piano rischia di non essere approvato grazie all’inerzia, dolosa o colpevole,di quest’amministrazione e della maggioranza che la sostiene.
Le controdeduzioni devono essere necessariamente ratificate dal consiglio comunale che si vede giungere solo a quattro giorni dalla scadenza una delibera che appare ai più una presa d’atto delle decisioni formalizzate dalla regione.
A nostro sommesso parere una delibera comunale- e questa in particolare- non può essere considerata tecnicamente come una controdeduzione che invece andrebbe supportata da elementi tecnici ed eventualmente da pareri tecnico-legali.
La situazione appare anomala e se tutto ciò fosse confermato rischia di condurre la città nel caos urbanistico a medio termine”.

Manca un giorno per ratificare il PRG a Modica

| News |
About The Author
-