Modica: ancora vandali a San Giuseppe U Timpuni

Di nuovo vandali in azione con pesanti danni in un parco cittadino a Modica. Per la terza volta, infatti,  nell’arco di pochi mesi, il parco naturale di S.Giuseppe u Timpuni è stato teatro di un raid notturno ad opera di vandali senza coscienza che hanno distrutto gli impianti elettrici, le luci e le giostre. Il fatto di cronaca è avvenuto nella notte tra domenica e lunedi.  A fare l’amara scoperta dello scempio la mattina i primi visitatori che hanno avvertito le autorità competenti. Già lunedì mattina il parco è stato interdetto alla fruizione del pubblico in attesa che vengano svolti i lavori di ripristino delle attrezzature danneggiate e per la messa in sicurezza. L’amministrazione  aveva già in passato annunciato misure più drastiche se episodi del genere si fossero verificati nuovamente. Il parco non sarà quindi più fruibile  sempre . Una volta conclusi gli interventi, infatti, grazie alla collaborazione del Corpo Forestale, il parco verrà chiuso nelle ore notturne con cancelli e relativa regolamentazione oraria degli ingressi. Un provvedimento necessario per garantire la sicurezza di tutti. Inoltre i danni risalirebbero di nuovo a migliaia di euro, oltre allo scempio e alla pericolosità dei vandali in azione nelgli orari notturni.  Vandali e imbecilli, come scrive l’amministrazione stessa e li connota la gente sui social. Una stupità che arreca danni a tutta la comunità. Sono in corso indagini accurate per risalire all’identità dei responsabili.

 

Modica: ancora vandali a San Giuseppe U Timpuni

| News |
About The Author
-