Puntare al turismo è oggi uno dei punti cardine per lo sviluppo dell’economia territoriale, così nelle altre regioni come in Sicilia. Nello specifico si sta lavorando alla realizzazione di un punto di informazione turistica nel cuore di Ragusa Ibla. Il Libero Consorzio Comunale di Ragusa ha, difatti, tra le proprie prerogative quella di curare la promozione e l’informazione turistica, proprio tenendo conto della crescita della presenza turistica nel territorio ragusano. Crescita avuta soprattutto con l’apertura dell’aeroporto di Comiso. Questo ‘info-tourist’ a Ragusa Ibla è situato all’interno di Palazzo La Rocca, ex sede dell’Azienda provinciale per il Turismo e di recente individuato, come si legge nella nota del Libero consorzio comunale, dalla Regione siciliana come attrattore culturale oltre che inserito nei luoghi della Cultura siciliana. Lo sportello si occuperà di informazione e promozione. Principale obiettivo sarà quello di fornire al turista tutte le informazioni necessarie per visitare nel miglior modo la città di Ragusa e tutto il territorio ibleo. Si vuole, difatti, garantire, nel cuore dell’antico quartiere barocco nel quale si registra una notevole presenza turistica, un valido servizio di accoglienza ed informazione gestito dal personale dipendente, oltre che valorizzare un bene culturale di proprietà dell’Ente, quale è Palazzo La Rocca. “Oggi il valore aggiunto dell’informatore turistico, ha asserito il Commissario straordinario Dario Cartabellotta, risiede proprio nella sua specifica e approfondita conoscenza del territorio, nella sua capacità di creare una rete di persone in grado di fornire informazioni attendibili e qualificate ai potenziali turisti, stabilendo così un contatto diretto, permettendo loro di vivere un’esperienza reale, in linea con quello che cercano”. L’info tourist sarà aperto da domani, 23 novembre, in coincidenza con l’iniziativa di Panorama, “Panorama d’Italia” che fa tappa in questo fine settimana a Ragusa. La città siciliana, infatti, da oggi al 25 novembre è la decima tappa di “Panorama d’Italia”, un viaggio che va alla ricerca del “bello visto da vicino”, il tutto tra convegni, incontri, dibattiti, moderati da Giorgio Mulè, direttore del magazine, e da altri giornalisti, alla presenza di tanti ospiti tra cui il critico d’arte Vittorio Sgarbi e il cantautore Roy Paci, con campioni sportivi, magistrati e chef. La provincia più a Sud d’Italia, sarà sito per la conclusione della quarta edizione di questo tour.

Margherita Leone

Ragusa: un “info-tourist” ad Ibla

About The Author
-