Nello Musumeci firma il suo primo decreto: 113 mln per i Comuni

Il primo atto del governo regionale a guida Musumeci è stato quello di approvare ed avviare il finanziamento per la realizzazione di opere pubbliche, manutenzione scuole e strade. E’ il primo decreto firmato dal Presidente Nello Musumeci che sblocca un atto approvato dal precedente governo, ma che sembrava essere in netto ritardo per quanto riguarda i tempi di attuazione. Saranno in tutto 113 milioni di euro previsti per gli investimenti messi a disposizione di enti locali per riuscire a sbloccare alcune opere ferme al palo e dare il via alle manutenzioni di alcune opere pubbliche con priorità data agli edifici scolastici. Sull’argomento è intervenuto anche il deputato ibleo di diventerà bellissima, Giorgio Assenza che dichiara come, seppur ancora insufficienti alla reale esigenza degli enti locali, questi fondi rappresentano una risorsa importante per i comuni. Presto – dice Assenza- dovranno far seguito nuovi e più sostanziosi interventi”. Per quanto riguarda la Provincia i fondi saranno ripartiti in 1 milione 300 mila euro circa per la città capoluogo, poco più di 1 milione di euro per Modica, 620 mila euro per Comiso e così via. “Questo è il segno – conclude Assenza- di una precisa volontà: ristabilire un rapporto positivo con gli enti locali e creare un circolo virtuoso che faccia della Sicilia un caso nazionale. Questa volta in positivo”.

Nello Musumeci firma il suo primo decreto: 113 mln per i Comuni

| News, Politica |
About The Author
-