Pier Paolo Scala: nuovo comandante della Msc “Seaside”

Sarà il pozzallese Pier Paolo Scala a comandare la nave più grande finora costruita in Italia. Si tratta della MSC seaside, consegnata e battezzata con la classica rottura della bottiglia di spumante nella giornata di ieri a Monfalcone, alla presenza del capo dello Stato, Sergio Mattarella, dell’armatore di Msc Crociere Gianluigi Aponte e del Ceo di Fincantieri Giuseppe Bono. Lunga 323 metri e con una stazza lorda di 154.000 tonnellate, la nuova unità può ospitare 5.179 passeggeri a bordo. La nave gemella,invece, la Msc “Seaview”, sarà consegnata da Fincantieri nella primavera del 2018 e sarà battezzata il 2 giugno 2018 a Civitavecchia. Si tratta di navi all’avanguardia in termini di rispetto dell’ambiente e pienamente conformi alle regole del sistema di sicurezza “Safe return to port”. è toccato a Pier Paolo Scala il privilegio di comandare questo gigante del mare. L’ufficiale Scala è entrato in MSC, dopo molti anni trascorsi al comando di enormi petroliere Chevron, in viaggio in tutto il mondo. Nonostante la sua prestigiosa carriera si è dovuto sottoporre a due mesi di formazione per prendere confidenza con le nuove mansioni prima di diventare il Comandante di MSC Opera nel 2011, anno in cui si è unito a MSC Crociere. Oggi il lancio, e il 21 Dicembre la “naming ceremony”.

Pier Paolo Scala: nuovo comandante della Msc “Seaside”

| News |
About The Author
-