Modica: consiglio vaglia uscita dal distretto turistico

E se si è nell’era in cui bisognerebbe puntare sul turismo per promuovere il territorio e sviluppare le economie, il comune di Modica sembrerebbe fare un passo indietro. Si è, difatti, deciso di recedere dal Consorzio turistico degli Iblei, tramite una delibera approvata dalla giunta e che ora dovrà passare al vaglio della civica assise. Dunque se il consiglio comunale sarà d’accordo, Modica non sarà più tra gli associati del Consorzio. In questo modo, come riportato nella delibera, si attuerebbe un regolamento della spesa pubblica con l’eliminazione o la riduzione di spese non necessarie come la partecipazione ad associazioni. Per l’amministrazione comunale, infatti, questa adesione, e di conseguenza il pagamento della quota associativa, sarebbe non necessaria. L’adesione al Consorzio doveva essere finalizzata alla promozione dei servizi turistici, per migliorare l’offerta territoriale e così provare a rispondere al meglio alla domanda dei turisti che visitano le zone ed il territorio ibleo. Secondo l’amministrazione Abbate questo non è avvenuto e l’adesione al Consorzio, che risale già dal 2010 ed ha una spesa annua di quasi otto mila e duecentocinquanta euro, non darebbe i frutti sperati. Tuttavia però la mission del Distretto, diretto da Giovanni Occhipinti, è il potenziamento, la qualificazione, lo sviluppo e la promozione dell’offerta turistica integrata del territorio degli Iblei. Un distretto del quale sono, infatti, diversi i soci pubblici, tra cui la Provincia Regionale di Ragusa, la Camera di Commercio, e i comuni di Acate, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Giarratana, Ispica, Monterosso Almo, Pozzallo, Ragusa, Santa Croce Camerina, Scicli, Vittoria, ed anche Grammichele, Licodia Eubea, Mazzarrone, Vizzini, Pachino, Portopalo di Capo Passero, Rosolini e non per ultima Modica, se resta! Un distretto di cui sono molti gli associati e, per farlo, avranno comunque dei vantaggi.

Margherita Leone

Modica: consiglio vaglia uscita dal distretto turistico

About The Author
-