Enrico Lutri: una morte annunciata

Quella accaduta ieri a Scicli si può definire di certo una tragedia della solitudine. Enrico Lutri se ne è andato mentre gridava aiuto e mentre cercava di lottare contro le fiamme che poi lo hanno arso vivo. I soccoritori lo hanno trovato vicino la porta di ingresso, segno che fino all’ultimo ha cercato di raggiungere l’uscita, ma per Enrico Lutri non c’è stato nulla da fare. A nulla è servito il tentativo di un vicino di sfondare la porta ed entrare, il suo gesto è stato reso vano da una folta nube di fumo che non gli ha permesso di andare avanti. Non ci sono ancora riscontri ufficiali sulle perizie effettuate dagli inquirenti per verificare le cause della morte, ma non è cosa semplice dato che all’interno dell’abitazione di Via Sant’Antonio tutto è andato distrutto. L’ipotesi più accreditata rimane quella del cortocircuito ad una stufetta elettrica.. Enrico Lutri è stato dipinto come un uomo buono e solo, con i suoi problemi fisici e pischici che lo accompagnavano ormai da troppo tempo. Il 54enne infatti non era più lo stesso di quell’Enrico Lutri che pochi decenni fa gestiva un Tabacchi nella centralissima  Via Nazionale. I suoi problemi si sono via via accentuati, i vicini hanno detto che beveva troppo e spesso finiva ricoverato in coma etilico. L’ultima volta pochi giorni fa quando era stato ricoverato nel reparto di rianimazione dell’Ospedale di Modica per essere dimesso solo 2 giorni fa. Il 54enne sciclitano aveva provato anche diverse volte il suicidio, sempre i suoi vicini hanno raccontato di alcuni casi in cui l’uomo ha aperto la bombola del gas cercando di lasciarsi morire, altre volte, invece, aveva ingerito un mox di farmaci. Per i suoi vicini si tratta di una tragedia annunciata, Enrico aveva bisogno di una guida ed invece era sempre solo. Il loro rammarico è quello di non essere intervenuti in tempo, quando hanno sentito le prime urla e gli scoppi, quando hanno compreso quanto stesse accadendo in quella casa era ormai troppo tardi.

Enrico Lutri: una morte annunciata

| News |
About The Author
-