La “Magia della Musica” del talentuoso pianista Davide Santacolomba ha incantato sabato sera il pubblico dell’auditorium Floridia di Modica. L’evento è stato promosso dalla Fiadda, l’Associazione Famiglie italiane associate per la Difesa dei Diritti degli Audiolesi che ha l’obiettivo di includere la persona sorda con pari dignità ed opportunità nella società civile, perseguendone autonomia ed indipendenza. Si occupa inoltre di diagnosi precoce, protesizzazione, implantologia cocleare, riabilitazione, scuola, cultura, tempo libero, lavoro.

«La Musica è parte di me, io e lei conviviamo in un connubio indissolubile. Non riesco, non voglio, e non posso passare un giorno senza la mia Musa vitale; è più forte di me, soprattutto perché in lei riesco a trovare tutto me stesso»: sono parole di Santacolomba, esempio reale di come si possa, nonostante la sordità congenita, oltrepassare i limiti, le barriere e i pregiudizi e intraprendere un percorso più approfondito di ricerca e scoperta delle proprie potenzialità per realizzare i propri sogni, sviluppare un personale ed interessante talento, conquistare maturità professionale e successo.

Davide è palermitano, si è diplomato al Conservatorio Vincenzo Bellini e ha conseguito il Master of Arts in Music Pedagogy, sotto la guida della celebre pianista Anna Kravtchenko presso il Conservatorio della Svizzera Italiana e attualmente vive a Lugano. Ha suonato a Roma, Udine, Bolzano, Sorrento, Varsavia, Lugano e in Sicilia a Palermo, Cefalù, Capo d’Orlando,Taormina, Messina ed Enna. Ha partecipato inoltre al programma televisivo “Tu Si Que Vales”, arrivando al terzo posto in finale. Il suo talento naturale è cresciuto attraverso lo studio, la cura,  la volontà e la tenacia facendogli raggiungere eccellenti e gratificanti risultati che sempre di più lo fanno conoscere ed amare dal pubblico. Sabato sera a Modica, Santacolomba ha incantato gli spettatori interpretando il primo movimento dalla sonata “Al chiaro di Luna” di Beethoven, il Preludio op.23 n 4 di Rachmaninov e dei brani di Chopin, intervallati da un medley di White Christmas e Astro del ciel, in un crescendo di emozioni. Più volte la platea ha riservato al pianista delle standing ovation. Presenti all’evento il Presidente nazionale della Fiadda, Antonio Cotura, il Vicepresidente della Fiadda di Modica, Alessio Viola e altri delegati di alcune sezioni regionali. La serata è stata l’occasione per parlare delle attività dell’associazione, attraverso letture, video e la breve presentazione del libro autobiografico “Annuisci e vai avanti” di Alessandra Merico. Il ricavato è stato devoluto alla Fiadda di Modica Onlus, nata nel 2012 e che persegue i medesimi obiettivi dell’ Associazione nazionale riunendo persone sorde, famiglie e quanti si riconoscano nei suoi ideali.

 

La “Magia della Musica” di Davide Santacolomba incanta l’Auditorium Floridia di Modica

About The Author
-