Ragusa, attrice nigeriana in visita alle vittime di tratta

Ragusa al centro di una importante iniziativa: Stephanie Okereke Linus, la famosa attrice nigeriana, è stata accolta nel territorio ibleo dalle associazioni locali che operano sul territorio e che si occupano delle vittime nigeriane del traffico di esseri umani. Questi incontri, sostenuti dai Medici Senza Frontiere, sono serviti per dare un messaggio di speranza ai tanti nigeriani che arrivano sulle coste mediterranee, e soprattutto alle ragazze vittime di tratta.

Ieri, l’incontro si è tenuto presso la casa di accoglienza della cooperativa Proxima di Ragusa, dove l’attrice Okereke Linus ha avuto modo di confrontarsi con le ragazze ospitate, per toccare più da vicino la realtà che stanno vivendo e cosa hanno subito, ovvero storie terribili di sfruttamento sessuale e mercificazione delle vite umane.

L’attrice nigeriana si è poi soffermata con le operatrici della cooperativa Proxima, e in particolare Ausilia Cosentini, coordinatrice del progetto che si occupa delle vittime della tratta di esseri umani, ha subito considerato questi incontri come opportunità e testimonianza di speranza per tutte le ragazze ospitate nella casa di accoglienza, ma anche come mezzo per puntare l’attenzione su un tema spesso poco dibattuto.

Stephanie Okereke Linus, oltre ad essere un’attrice, è anche regista e modella. E per il suo lavoro sia di attrice che di modella, ha ricevuto molti premi e nomination tra cui il Reel Award 2003, l’Afro Award di Hollywood e tre nomination come migliore attrice nel ruolo principale agli African Movie Academy Awards, inoltre si è classificata al secondo posto come Miss Nigeria nel 2002.

 

Ragusa, attrice nigeriana in visita alle vittime di tratta

About The Author
-