Vittoria: spari in un centro ricreativo

Potrebbe essere stata un’intimidazione oppure un tentativo di attentare la vita di qualcuno. Gli inquirenti sono al lavoro per chiarire il perché ieri pomeriggio siano stati esplosi 4 colpi di pistola da un´auto in corsa con a bordo due uomini contro la sede di un centro ricreativo in via Senia frequentato da nordafricani. Il locale si trova nei pressi di piazza Daniele Manin, in pieno centro cittadino. Gli investigatori hanno già ascoltato alcuni testimoni, mentre i gestori del locale avrebbero riferito di non sapersi spiegare l´accaduto e di non aver mai avuto problemi di alcun tipo con nessuno. Dichiarazioni al vaglio degli inquirenti per capire se, invece, gli assalitori mirassero a qualcuno in particolare. Non si sono registrati feriti, anche per una buona dose di fortuna dato che in quel momento non passava nessuno. Uno dei proiettili ha frantumato la vetrata, mentre un altro si è conficcato nella pensilina. Stando alle prime e sommarie informazioni raccolte dagli inquirenti, pare sula macchina, una Renault Megane, ci fossero due uomini uno dei quali avrebbe sparato contro il locale. La vettura si sarebbe poi diretta a tutta velocità verso via Capitano degli Zuavi, dileguandosi in pochi secondi. A questo proposito in queste ore si stanno acquisendo anche le immagini dei sistemi di telesorveglianza, sia pubblici che privati, per risalire al numero di targa e al tragitto compiuto dall’auto, che non si esclude possa essere rubata.

Vittoria: spari in un centro ricreativo

About The Author
-