La manifestazione sportiva di judo denominata “Ritorna la befana”, svoltasi domenica al tensostatico di Avola, è stata l’occasione per la scuola Basaki di Ragusa per portare a casa un altro successo. La scuola, infatti, è tornata da Avola con due medaglie d’oro ed altre in argento, grazie all’impegno e alla bravura dei più piccoli. Il primo momento della manifestazione è stato dedicato, infatti, alle categorie di Bambini, con Viola Fransson tra i rappresentanti della Basaki, di Fanciulli e Ragazzi. Per la categoria Fanciulli nati negli anni 2009-2010 c’erano Davide Tumino e Arturo Schininà. Per la categoria Ragazzi, comprendente i nati negli anni 2007 e 2008, c’erano Nicolò Martines, Sofia Martorana, Ernesto Tuminello, Lorenzo Iacono ed Enrico Carfì. Per i Bambini si è trattata di una combinazione gioco-sport, per gli altri, invece, una vera e propria gara. Tuminello e Martorana che hanno conquistato due medaglie d’oro mentre tutti gli altri hanno conquistato il secondo posto. <<Per tutti, ha sottolineato il maestro Salvo Baglieri, è stata data la possibilità di confrontarsi con questa disciplina sportiva. Come sempre però, ha aggiunto il maestro, al di là del risultato quello che conta è lo spirito di divertimento con cui i nostri piccoli atleti affrontano le gare e le manifestazioni di questo tipo>>. E’ un’opportunità per i piccoli talenti di judo di crescere sempre di più. La Basaki, infatti, oltre che essere un centro di fitness e wellness, è anche una scuola di judo pro &child. Il Judo, è da loro definito più che uno sport, una scuola di vita, tanto che ogni anno gli allievi ottengono riconoscimenti nazionali e internazionale. Una scuola sportiva per grandi e piccini oltre che per professionisti.

Margherita Leone

Judo, Basaki Ragusa: conquistate due medaglie d’oro e altre d’argento

About The Author
-