“Entro mezzanotte”: si chiamerà così l’ultimo lavoro cinematografico di Orecchia e sarà girato a Vittoria che diverrà, per l’occasione, un set cinematografico a cielo aperto. Dopo il grande successo della sua prima pellicola “Una voce nella tempesta”, torna sul set Peppino Orecchia, l’emergente regista vittoriese, con questo nuovo lavoro, una nuova produzione ma questa volta in doppia firma con il regista Tony Gangitano e con un cast davvero d’eccezione e attori di caratura nazionale. Naturalmente non mancheranno le comparse “tutte vittoriesi” e gli attori locali. Il tutto partirà il 26 febbraio prossimo proprio a Vittoria. Tratterà di una storia di vita realmente vissuta, quella di un uomo che ha sperimentato le tenebre del cuore, l’ angoscia di sentirsi solo e abbandonato, un rifiuto per se stesso e per gli altri, ma che vivrà una profonda trasformazione dopo aver incontrato Dio e ritrovato la luce. <<Una storia a lieto fine, ha commentato lo stesso regista, che porterà a comprendere come anche le tenebre più fitte possono trasformarsi in luce>>. Un film racconto, dunque, che cercherà di spiegare la trasformazione che subisce un uomo che pensa di essere un rifiuto per la società, quando invece , dopo aver incontrato Dio, vedrà la propria vita completamente trasformata. Il lavoro sarà patrocinato dal Comune di Vittoria grazie all’intervento dell’Assessore Alfredo Vinciguerra e sponsorizzato dalla Pro Loco e dall’Avis cittadina. Moltissime aziende della città stanno aderendo al progetto cinematografico con spirito di squadra proprio per apportare sviluppo socio culturale al territorio.

Redazione

Sarà girato a Vittoria il film di Orecchia e Gangitano

About The Author
-