Basket, la Passalacqua batte Lucca

Proseguire nel buon momento di forma psicofisica, senza guardare una classifica che comunque continua a migliorare giornata dopo giornata. E continua a vincere, come ieri pomeriggio sul parquet di Lucca, dove la Passalacqua Ragusa ha messo in campo un’altra grande prestazione, come quelle sfoderate in quest’ultimo periodo, battendo le padrone di casa per 48- 66, portandosi al terzo posto solitario in classifica e staccando proprio le toscane di due lunghezze, tra l’altro ribaltando la differenza canestri. Insomma una vittoria che dà morale, ulteriore convinzione nei propri mezzi e che dimostra coesione e intesa di un gruppo che finalmente sembra aver trovato la quadratura del cerchio e che certamente si sta trovando nel miglior momento della stagione. Match mai messo in discussione quello sul parquet di Lucca, nel quale coach Recupido ha potuto ruotare nove giocatrici, grazie al progressivo recupero di Laura Spreafico e al rientro di Dearica Hamby dopo la squalifica. “Un bellissimo primo quarto sia in difesa sia in attacco- commenta il tecnico biancoverde- che ci ha permesso poi di poter gestire al meglio la partita. Le ragazze stanno bene fisicamente e mentalmente, la squadra è coesa e compatta e in questo momento va bene così. Speriamo di continuare. Il preparatore atletico Paolo Modica ha fatto davvero un gran lavoro, pian piano stanno crescendo tutte, stiamo cercando di rimettere in partita Spreafico, cha ha messo due buone triple e che speriamo trovi continuità, ma anche Miccoli ha dato un grosso contributo, dunque ho avuto la possibilità di ruotare nove giocatrici. Poi è chiaro che Lucca nel corso della gara ci abbia creato qualche problema, cambiando qualche cosa soprattutto in difesa, e lì siamo andati un po’ in difficoltà, ma vincere di 18 su questo parquet non è mai facile e questo risultato premia la grande fatica che facciamo. Non posso che essere davvero molto soddisfatto.”

La squadra intanto resterà oggi a Lucca per partire domani, martedì 23 gennaio per la Spagna, dove mercoledì 24 è in programma il match d’andata del round of 8 di Eurocup con Girona. Il giorno dopo, giovedì 25 gennaio è previsto il rientro a Ragusa dove la comitiva biancoverde si allenerà fino a tutta la giornata di venerdì prima della partenza per Venezia in programma nella giornata di sabato 27. E proprio la Reyer Venezia, prossimo avversario di Ragusa, è l’attuale seconda in classifica e stacca attualmente le biancoverdi di due lunghezze ma con Ragusa che all’andata si era aggiudicata l’incontro. Pensare di agguantare il secondo posto, a questo punto, non è assolutamente un’utopia.

 

 

Basket, la Passalacqua batte Lucca

| Sport |
About The Author
-