Modica: Il Liceo Campailla tra erbacce e alberi

Mantenere il decoro per garantire la sicurezza dei luoghi è un dovere da parte dei cittadini. Lo sanno bene, ad esempio, quattordici cittadini modicani che nel mese di settembre scorso sono stati sanzionati dalla Polizia Municipale per non aver ottemperato a quanto previsto dall’ordinanza sindacale emessa del mese di maggio dal primo cittadino in materia di incuria dei terreni aventi sterpaglie che ricadono su strade provinciale, comunali, vicinali ecc. La misura riguarda anche il centro storico con i proprietari di beni pubblici quali ad esempio le chiese obbligati a prendersi cura del decoro urbano. Evidentemente l’ordinanza vale per tutti, ma non per non l’amministrazione comunale, così diventa possibile anche che lo storico liceo classico Campailla, sito nel centro storico della città della contea, venga abbandonato a se stesso. La struttura versa nell’incuria, con erbacce che fuoriescono dalle pareti. Ma il problema non sono solo le erbacce, ma dai muri fuoriescono dei veri e propri arbusti. Il dirigente scolastico ci confermato di aver sollecitato nei giorni scorsi l’amministrazione comunale perché intervenga prontamente per ripristinare lo stato dei luoghi, ma nonostante le rassicurazioni su un pronto intervento, nessuno ancora si è fatto vivo. L’auspicio è che si intervenga in fretta, non soltanto per un problema di decoro urbano, comunque importante, ma anche per una questione di sicurezza sia della struttura, ma anche di quanti transitano per quelle vie

 

Modica: Il Liceo Campailla tra erbacce e alberi

| News |
About The Author
-