Dissesto Modica: giudizio rinviato a Marzo

La Corte dei conti ha rinviato la decisione sul dissesto di Modica a Marzo. A comunicarlo è stata direttamente l’amministrazione comunale della città della contea che ha evidenziato le risultanze dell’ultima udienza della sezione di controllo che, nei fatti, ha accolto le richieste della giunta comunale che , facendo leva sulla straordinarietà dello statuto regionale, ha sollecitato la partecipazione nel giudizio da parte dell’assessorato regionale alle autonomie locali della regione sicilia.. Il codice della giustizia contabile, infatti, non prevede che l’assessorato regionale sia parte del giudizio innanzi alle sezioni riunite. Tuttavia la specificità dello statuto regionale siciliano ha indotto le Sezioni Riunite a garantire comunque la massima partecipazione al giudizio in corso. Il Comune di Modica ha evidenziato per tempo questa peculiarità e la Procura Generale ha condiviso l’esigenza di garantire la pienezza del contraddittorio tra le parti. Insomma, nella sostanza slitta ancora la decisione sul ricorso presentato dall’amministrazione comunale contro la delibera che sancisce il dissesto del comune. Si allunga quindi l’agonia per una attesa che potrebbe cambiare in maniera sostanziale le sorti dell’ente e, di conseguenza, condizionare anche l’esito delle prossime elezioni amministrative

 

 

Dissesto Modica: giudizio rinviato a Marzo

| News |
About The Author
-