Modica: non sarà accorpata la Giovanni XXIII

La Giunta Regionale ha deliberato il congelamento totale di ogni ipotesi di accorpamento nella rete scolastica siciliana. Accolta così in pieno la richiesta che il Comune di Modica, in sinergia con le istituzioni scolastiche, aveva esternato già lo scorso 11 gennaio in occasione dell’ultima riunione del Comitato Provinciale Scolastico e direttamente ai vertici della politica regionale. Dunque per Modica scongiurata l’ipotesi che prevedeva la scomparsa di un istituto storico come quello della “Giovanni XXIII” (destinato in un primo momento a confluire nella “Giacomo Albo”) e del distaccamento di Chiaramonte del Principe Grimaldi con l’Istituto Alberghiero di Vittoria. Un respiro di sollievo dunque per tutto il personale scolastico che aveva fortemente lottato per scongiurare l’ipotesi dell’accorpamento, che avrebbe penalizzato anche studenti e famiglie seppur indirettamente. Un respiro di sollievo dunque anche per molte altre realtà siciliane dove l’accorpamento di molti istituti scolastici pesava come una spada di Damocle, minando la serena autonomia del personale scolastico e degli allievi

 

Modica: non sarà accorpata la Giovanni XXIII

| News |
About The Author
-