In Promozione, dopo la pesante sconfitta contro il Santa Croce, il Modica Calcio di Franco Rappocciolo torna in campo allo stadio “Vincenzo Barone” contro il Megara, un match complicato perché gli ospiti lottano per la sopravvivenza, e per questo i rossoblù devono giocare con la massima attenzione, nonostante le assenze di Livia, per un problema fisico, Adamo perché espulso e Noukri.
Un match interessante quello tra il Santa Croce e il Misterbianco, in quanto si tratta di un match tra la seconda e la terza squadra del campionato. La vittoria di una delle due formazioni serve per entrare in zona play off. Il Santa Croce, carico per la vittoria contro il New Modica, è consapevole della difficoltà della gara, e per questo il mister Gaetano Lucenti ha sottolineato l’importanza di rimanere con i piedi per terra e affrontare gli avversari con la mentalità giusta.
In Eccellenza, dopo la sconfitta nel match infrasettimanale contro il Camaro, l’Asd Città di Ragusa scende in campo contro il Città di Sant’Agata, una squadra molto forte e che si trova in una buona posizione in classifica. La buona notizia per la formazione ragusana è che nonostante l’ultimo posto in classifica, eviterà la retrocessione diretta, in quanto l’Atletico Catania e l’Adrano si sono ritirati dal campionato, dunque i due posti destinati alla retrocessione sono stati già occupati. Per il Ragusa basterà chiudere in modo regolare il campionato per assicurarsi i play out.

Calcio, il Ragusa in Eccellenza…comunque vada

About The Author
-