Giarratana – abusivismo dilagante tra parrucchieri ed estetiste: il monito della Cna

Il centro diurno per anziani di Giarratana ha ospitato un incontro di tutti gli operatori del settore benessere, ovvero parrucchieri, barbieri ed estetiste, promosso dalla Cna comunale L’iniziativa è stata presieduta da Rosario Pannuzzo, rappresentante del locale dell’associazione di categoria e da altri componenti della Cna di Giarratana oltre che di  rappresentanti della categoria di estetiste, parrucchieri e benessere. Presente anche Carmelo Cascone, delegato dal comandante della polizia municipale, Mario Scarso. Oggetto della riunione il fenomeno dilagante dell’abusivismo nel settore e la ricerca di una soluzione adeguata per contrastare l’abusivismo in un settore difficile da controllare. Durante l’incontro sembra essere emerso anche il caso di alcune estetiste che operano nella zona del comune con sala attrezzata di tutto punto, ma sprovviste di qualsiasi  autorizzazione ed iscrizione alla Camera di Commercio o ad alcun ente previdenziali.

I rappresentati della Cna si sono espressi a tal proposito dichiarando che il prossimo passo consisterà nella richiesta all’Amministrazione comunale, che non ha ancora preso provvedimenti né accertato nessuna infrazione, di prendere in considerazione il problema e svolgere le relative indagini.

La Cna dichiara così il suo forte contributo a voler proteggere il lavoro di artigiani e non, ovvero di regolari contribuenti e lavoratori rispettosi delle regole, in una maniera concreta come questa di manifestare in maniera civile il proprio disappunto per una situazione non più tollerabile dalla cittadinanza tutta.

 

Giarratana – abusivismo dilagante tra parrucchieri ed estetiste: il monito della Cna

| News |
About The Author
-