Basket, serie C: la Virtus Euromotor Ragusa stravince contro Agrigento

L’ultima di regular season tra le mura amiche del Palapadua regala un punteggio da ricordare per la Virtus Euromotor Ragusa, che travolge i giovanissimi della Fortitudo Agrigento.
Dopo qualche minuto di “riscaldamento” i virtussini creano tanto e realizzano tanto, sempre sicuri e determinati, mirano all’obiettivo senza lasciare spazio a nessun tipo di distrazione.
Come fosse una macchina automatizzata, attivato il motore, la Virtus non si ferma più. Procede con costanza e spietatezza agonistica, “vendicando” la sconfitta della settimana scorsa contro la diretta concorrente in classifica, Gravina di Catania.
Squadra giovane, Agrigento, subisce l’esperienza e la robustezza della squadra iblea, ben più organizzata e studiata.
Sorrentino, Licitra, Idrissou, è un tripudio di canestri iblei.
Tutto estremamente facile per la Virtus, il secondo periodo è l’esatta copia del primo, copertura difensiva impeccabile che schiaccia letteralmente Agrigento, per mano di Simon e Idrissou. autori di virtuosismi tecnici che inebriano il palazzetto ragusano.
Esordio da ricordare per Bocchieri, il quale calca il parquet, firmando un minutaggio degno di nota, tra canestri e possessi precisi.
Ciononostante, Agrigento non si demoralizza, accelera il passo al rientro dall’intervallo e tira fuori la grinta con Carità dalla lunga distanza, si organizza meglio. La Virtus però viaggia su un’altra corsia, dimostra intese impeccabili, e pone basi solide che fanno ben sperare in vista degli imminenti playoff. Il risultato finale è da incorniciare: 104 a 43 per i padroni di casa.

Basket, serie C: la Virtus Euromotor Ragusa stravince contro Agrigento

| News |
About The Author
-