VITTORIA: Sciopero degli operatori ecologici il 16 marzo

La Fiadel ha proclamato lo sciopero degli operatori ecologici a Vittoria per giorno 16 marzo 2018.

Il segretario Provinciale del sindacato autonomo, Giorgio Iabichella, ci tiene a replicare alle accuse infondate e prive di argomentazioni, ricevute in queste settimane, perche’ pare che la Fiadel sia l’unica sigla sindacale che si sta opponendo al ritardo “patologico” dei pagamenti a Vittoria.

“La proclamazione dello sciopero e’ un atto dovuto, richiesto dai lavoratori iscritti alla Fiadel che, ricordiamo, nel cantiere di Vittoria superano il 60% di tutti i dipendenti della Tech servizi di Floridia, affidataria del servizio di raccolta e spazzamento dal 31 dicembre 2017.”

“Chi ci accusa di effettuare attacchi strumentali dovrebbe assumersi le proprie responsabilità. Non si tenti di minacciare  chi, come noi, intende tutelare i diritti fondamentali dei lavoratori (uno fra tanti quello di ricevere il pagamento dello stipendio puntualmente!). Se il loro problema e’ la mancanza di  argomentazioni valide atte a risolvere la problematica del ritardo degli stipendi, oramai diventato consuetudine, almeno abbiano il coraggio di non addossare a terzi le loro responsabilità.”

“L’azienda deve pagare entro il 15 del mese. Senza se e senza ma.”                                 

“Gli operatori ecologici, quindi, scenderanno in piazza per richiedere che venga rispettato un loro sacrosanto diritto. Il ritardo del pagamento degli stipendi, anche se di pochi giorni, causa ripercussioni e disagi economici non indifferenti.”

“Non consentiamo a nessuno – conclude Iabichella – di additarci come coloro che vogliono fare del male alla città, piuttosto dovrebbero sforzarsi a comprendere che i primi a danneggiare la città sono loro stessi, all’atto in cui non pagano puntualmente gli stipendi ad oltre centoventi famiglie, bloccando l’economia cittadina per diverse settimane.”

VITTORIA: Sciopero degli operatori ecologici il 16 marzo

| News |
About The Author
-