A partire dal 23 marzo si svolgerà la “Festa di Primavera”, un evento organizzato da Sicilia Ospitalità Diffusa, un evento dedicato al cibo, alla cultura, al territorio, passando da Scicli a Modica, da Ispica a Ragusa, fino ai borghi rurali di Chiaramonte Gulfi, Monterosso Almo e Palazzolo Acreide.

L’evento inizierà venerdì 23 marzo, con varie degustazioni di prodotti tipici, in particolare a Modica si potrà degustare la fava cottoia, un momento particolare in cui le persone del luogo si incontreranno con i visitatori per raccontare e rivivere aneddoti e ricordi legati alla preparazione di questo piatto tradizionale dal sapore di una volta.

Si proseguirà sabato 24 marzo, dove in tutte le località di Sicilia Ospitalità Diffusa sarà possibile assaporare le colazioni a base di prodotti tipici. L’evento “Festa di Primavera” sarà un evento dedicato non solo all’enogastronomia, ma anche dedicato alla cultura. Infatti per tutta la giornata del sabato saranno previste visite culturali, percorsi di trekking naturalistico e a Modica si potrà visitare il cosiddetto Borgo Antico, ovvero il Museo diffuso di Mùrika, la Chiesa e il Convento di Santa Maria del Gesù, il Castello dei Conti e il Belvedere del Pizzo, con degustazione finale presso il laboratorio di produzione artigianale del cioccolato.

Le visite guidate continueranno domenica 25 marzo, dove sarà possibile passeggiare nel parco di Costa di Carro fino alla Fornace Penna a Sampieri, mentre a Modica si potrà visitare il Museo della Medicina “Tommaso Campailla”.

 

Modica, il 23 Marzo “La Festa di Primavera”

About The Author
-