Respinta a Pozzallo una nave con 500 tonnellate di grano Kazako

È stata respinta al Porto di Pozzallo una nave proveniente dal Kazakistan che trasportava al suo interno ben 500 tonnellate di grano kazako risultati non idonee al consumo umano. Controlli effettuati dalle autorità competenti, Corpo Forestale con le unità fitosanitarie regionali,  hanno permesso di appurare la presenza sull’ imbarcazione di grano non idoneo al consumo umano in quanto ammuffito e ricco di chiazze.  Eseguito un prelievo sul campione inviato a Palermo all’ istituto zooprofilattico per le analisi chimico- fisiche. Il Presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci,  sulla vicenda annuncia pugno duro contro chi intende introdurre merce non in regola con le nostre normative.

di Valentina Di Rosa

Respinta a Pozzallo una nave con 500 tonnellate di grano Kazako

| News |
About The Author
-