IV edizione “Lib(e)ri a Ragusa”

Domenica scorsa alla Sala Borse della Camera di Commercio ha avuto luogo la quarta edizione di Liberi a Ragusa, una rassegna dedicata agli editori e agli autori locali, con il patrocinio del Comune di Ragusa, della Camera di Commercio, della Barp e di vari sponsor privati . Questa nuova edizione è stata dedicata al giornalista, poeta, scrittore, operatore culturale, Emanuele Schembari, ricordato da un breve video e dai racconti dei suoi amici e colleghi. E’ stata anche presentata la sua postuma “La memoria e l’Alzheimer”. E’ stato questo l’ultimo appuntamento della quattro giorni promossa per questa edizione che ha visto, oltre alla presentazione iniziale e al concerto dei Taleh, ben 22 incontri susseguirsi nel centro storico per raccontare, e al tempo stesso valorizzare, gli editori e gli autori del territorio. Sono stati presentati anche vari libri su argomenti differenti, nella maggior parte dei casi inediti. La giornata di domenica è iniziata con l’escursione all’interno delle latomie di Cava Santa Domenica, nella Ragusa Sotterranea, curata dal Cirs che il giorno prima aveva presentato un volume sui geositi carsici iblei. Anche quest’anno il bilancio degli organizzatori è positivo e si inquadra in una crescita complessiva rispetto ad una proposta culturale mirata che trova sempre maggiore gradimento. Una città che legge migliora sé stessa e, grazie agli editori e agli autori locali, ha anche la possibilità di acquisire maggiore consapevolezza sulla propria identità e dunque conoscersi. Di buon gradimento anche la consueta mostra-mercato del libro ibleo così come la bellissima mostra di illustrazioni di Erica Bucchieri su “Le città invisibili” di Italo Calvino.

IV edizione “Lib(e)ri a Ragusa”

About The Author
-