Vittoria, Donne al sud: una “Biblioteca di genere”

Una biblioteca delle donne, anzi, una biblioteca di genere, rivolta a quanti vogliono approfondire tematiche inerenti il mondo femminile e maschile. Questo è il progetto che Donne a Sud, dopo l’inaugurazione dello scorso 12 Aprile dei nuovi locali del centro antiviolenza, sta cercando di portare avanti in questi giorni. La presidente di Donne al Sud, Sabrina Mercante, insieme a tutti i volontari dell’associazione vogliono distinguersi dagli altri centri antiviolenza creando una casa alla quale le donne possano rivolgersi non soltanto per cercare aiuto e conforto nelle situazioni più buie e difficili della loro vita ma anche per trovare un momento, in solitudine o in compagnia, per sè e per la propria cultura. Tocca adesso alla comunità intera aiutare l’associazione, ha dichiarato Mercante, donando volumi e tesi inerenti tematiche di genere. La biblioteca sarà realizzata nei locali della fondazione “Il buon Samaritano” di Don Beniamino Sacco di Vittoria e andrebbe ad incrementare i due centri antiviolenza, quello dedicato alle donne e al nuovo Nucleo Uomini Maltrattanti.

Vittoria, Donne al sud: una “Biblioteca di genere”

| News |
About The Author
-