Dramma della solitudine a Modica. Anziano muore nella sua abitazione

Dramma della solitudine per due anziani coniugi di Modica. La coppia residente nel quartiere Sorda si era trasferita sabato scorso nella casa di villeggiatura in c.da Bosco a Pozzo Cassero, e domenica sera la tragedia, l’uomo 75enne in precarie condizioni di salute ha perso l’equilibrio ed ha sbattuto violentemente la testa sul pavimento riportando una lesione alla colonna vertebrale all’altezza della cervicale che gli è stata fatale. La moglie 69 anni anch’ella gravemente ammalata ha tentato di soccorrerlo ma ha avuto un mancamento e nella concitazione del momento è scivolata e non è più riuscita ad alzarsi. In questa situazione sono rimasti per tutta la notte di domenica, solo lunedì mattina un lontano parente che andava spesso a trovarli si è accorto che qualcosa non andava. Ha più volte suonato al campanello ma non ha ricevuto alcuna risposta. Poi ha sentito le urla provenire dall’interno, a questo punto è entrato da una finestra laterale ed ha fatto la tragica scoperta. L’uomo era a terra esanime, mentre la donna si trovava in bagno riversa a terra e gridava aiuto. A questo punto sono stati chiamati i soccorsi e hanno constatato il decesso dell’uomo mentre la donna per il suo già precario stato di salute è stata trasferita al Cannizzaro di Catania. Dopo una ispezione cadaverica la salma dell’uomo è stata riconsegnata ai familiari, mentre la donna si trova ancora ricoverata.

 

 

Dramma della solitudine a Modica. Anziano muore nella sua abitazione

| News |
About The Author
-