Ragusa e Comiso verso il ballottaggio

Tutti dritti sulla propria strada già consolidata durante il primo turno di amministrative e nessun apparentamento né a Ragusa né a Comiso. Sono queste le intenzioni attuali dei 4 candidati a sindaco dei due comuni chiamati al ballottaggio di domenica prossima.
A Ragusa sia Antonio Tringali che Peppe Cassì hanno già presentato ufficialmente i nomi dei rispettivi assessori che, in caso di vittoria, andranno a completare la giunta comunale.
Per i 5 stelle guidati da Tringali ci sono gli assessori designati Tiziana Vitale, commercialista, e Alberto Di Mulo che si aggiungono ai già conosciuti Emanuele Nicosia, Gianluca Formichetti e Gaetano Accardi.
Per il l’avvocato Peppe Cassì i 5 nomi sono Giovanna Licitra, Luigi Rabito, Giovanni Iacono, Giovanni Giuffrida e Raimonda Salomone.
Come accennato a Ragusa si corre soli senza stravolgere nulla rispetto allo scorso 10 giugno. Il candidato pentastellato Tringali punta sull’esperienza e la continuità di governo mentre Peppe Cassì sul suo essere nuovo alla politica e la sua provenienza dal popolo. Qualità che lo hanno reso la vera sorpresa di queste amministrative a Ragusa.
A Comiso si giocherà tutto sul filo del rasoio e probabilmente ogni voto sarà determinante visto quanto accaduto al primo turno quando Filippo Spataro solo per una manciata di voti non è riuscito a varcare la soglia del 40% dei consensi.
Anche in questo caso nessun apparentamento da entrambe le parti. Il candidato di Centrodestra Maria Rita Schembari ha già inviato una nota ufficiale con la quale conferma la chiusura a qualsiasi alleanza. Stesso vale per Spataro che recentemente ha rigettato anche l’apertura giunta dal candidato Pippo Digiacomo.
Per le Schembari i due nomi nuovi che completano la squadra assessoriale sono Biagio Vittoria e Giovanni Caggia che si aggiungono a Roberto Cassibba e Manuela Pepi, indicati già il 10 maggio scorso.
Spataro invece conferma l’uscente Gaetano scollo di pedalino e la docente Maria Tomasi che si aggiungo al vicesindaco uscente Gaetano Gaglio ed all’assessore Fabio Fianchino.

Ragusa e Comiso verso il ballottaggio

| News |
About The Author
-