Rapinatore arrestato in tempi record a Modica

Aveva compiuto una rapina, poi con il magro bottino aveva acquistato della droga ed era tornato a casa per dividerla con un suo amico tossicodipendente, ma gli agenti del locale commissariato lo hanno individuato ed arrestato solo pochi minuti dopo avere messo a segno il colpo. E’ accaduto a Modica sabato sera. Verso l’orario di chiusura lo straniero 24enne è entrato in una profumeria di Modica bassa e dopo essersi accertato che non ci fossero telecamere ha puntato il dito da sotto la tasca dei pantaloni, simulando il possesso di un’arma, ed ha gridato alla titolare della profumeria: “dammi tutto quello che c’è nella cassa e non ti succederà niente !” La donna terrorizzata ha subito consegnato la somma che in quel momento deteneva nella casa, circa 60 euro al malvivente che arraffato il denaro è fuggito a piedi. Ricevuta la segnalazione i poliziotti sono immediatamente andati sul posto per prestare soccorso alla vittima della rapina, ancora in stato di shock e ad acquisire elementi utili per le indagini. Attraverso i pochi dati acquisiti gli agenti del Commissariato hanno capito di chi si poteva trattarsi e recatisi nella sua abitazione lo hanno trovato intento ad assumere sostanza stupefacente, insieme ad un altro tossicodipendente.  Le dosi erano state acquistate con il provento della rapina. Dopo gli accertamenti tecnici necessari il rapinatore è stato arrestato ed associato alla casa circondariale di Ragusa. La sostanza stupefacente sequestrata.

Rapinatore arrestato in tempi record a Modica

| News |
About The Author
-