Scicli: spaccio di droga, tunisino arrestato dai carabinieri

Un tunisino di 23 anni è stato arrestato a Scicli dai carabinieri del “Radiomobile” della Compagnia di Modica impegnati nell’operazione “Estate sicura” che interessa tutto il territorio di competenza della Compagnia di Modica.

Il giovane – che vive da diversi anni a Scicli con la famiglia – è accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Intorno alle 5,30 di ieri, è stato notato da una pattuglia dell’Arma, in corso Garibaldi, mentre si allontanava alla vista dei militari. E’ stato fermato e controllato. I carabinieri gli hanno trovato addosso dieci grammi di hashish. La perquisizione è continuata a casa del tunisino: qui sono stati trovati alcuni semi di canapa indiana, marijuana, un bilancino di precisione e cento euro in contanti, probabilmente provento dello spaccio. Il giovane tunisino è stato dichiarato in arresto in attesa dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria.

Il controllo del territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Modica, con diverse pattuglie e in orari diversificati di giorno e di notte, continuerà, in particolare, nei luoghi frequentati dalla movida.

Scicli: spaccio di droga, tunisino arrestato dai carabinieri

| News |
About The Author
-