Vittoria: Comune sciolto per mafia, pubblicate le motivazioni

Sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale le relazioni del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, e del prefetto di Ragusa, Filippina Cocuzza, sui motivi che hanno portato allo scioglimento per mafia del Consiglio comunale e della giunta di Vittoria. Il provvedimento ha avuto come conseguenza immediata l’insediamento dei tre commissari prefettizi che amministreranno la città fino alle prossime elezioni.

Nella relazione di Salvini si parla di ingerenze da parte della criminalità organizzata che compromettono la libera determinazione e l´imparzialità dell´amministrazione nonchè il buon andamento ed il funzionamento dei servizi, con grave pregiudizio per l´ordine e la sicurezza pubblica. Si parla anche di una serie di condizionamenti nell’amministrazione comunale, volti a perseguire fini diversi da quelli istituzionali con pregiudizio degli interessi della collettività: da qui la necessità dell’intervento dello Stato per ricondurre l’ente locale alla legalità.

Il provvedimento di scioglimento del Comune per mafia è arrivato dopo il lavoro svolto, per circa sei mesi, dalla commissione di accesso prefettizia che aveva il compito di verificare le condizioni di “agibilità democratica” dell’ente. L’indagine ha riguardato gli ultimi dieci anni di amministrazione con particolare riferimento alla

gestione del mercato, agli appalti dei rifiuti, alle assunzioni e alla gestione del personale al comune, alle contiguità tra esponenti politici e mondo della malavita con infiltrazioni di personaggi da tempo all’attenzione della magistratura, fino alla gestione dei beni confiscati alla mafia.

Nella relazione del ministro Salvini si parla anche di frequentazioni dell’apparato burocratico e degli amministratori con elementi delle famiglie malavitose che avevano il controllo del territorio e un ruolo importante nel panorama della criminalità organizzata.

All’ Amministrazione comunale di Vittoria viene imputata anche l’inerzia nell’attuazione di ordinanze di demolizione di immobili realizzati in assenza o in violazione dei prescritti titoli abilitativi.

 

Vittoria: Comune sciolto per mafia, pubblicate le motivazioni

| News |
About The Author
-