Pozzallo. Iniziata ieri la tre giorni “eventi mediterranei”

E’ iniziata ieri a Pozzallo la tre giorni di “Eventi mediterranei” promossa dalla Fondazione Val di Noto in collaborazione con la cooperativa etica “Oqdany” e con il patrocinio del comune. Ad aprire l’evento è stata Annachiara Valle, giornalista di famiglia Cristiana e autrice del volume “Giorgio La Pira, vivere per la comunità”, che ha parlato agli studenti delle scuole di Pozzallo al Cinema Giordano. Si è sviluppato un appassionato dialogo tra la giornalista e gli studenti che hanno posto tante domande sulla figura del “sindaco Santo”. “Giorgio La Pira” ha detto la Valle ” aveva una predilezione per i poveri. Pensava a una costituzione inclusiva, in cui il paese fosse una casa comune, per tutti, non solo per alcuni. Perchè se è a misura di povero, di ultimo è a misura di tutti”. Un messaggio molto importante volto a sensibilizzare i giovani studenti al tema attuale di inclusione. A concludere l’incontro è stato Maurilio Assenza, direttore della Caritas diocesana e presidente della Fondazione Val di Noto. Nel pomeriggio, nello spazio cultura “Meno Assenza”, si è svolta una tavola rotonda sul “Come riscoprire l’anima della città”. Sono intervenuti Annachiara Valle e gli studiosi locali Grazia Dormiente e Carmelo Nolano. La tre giorni ha continuato con l’apertura dell’infopoint e punto vendita Don Puglisi in via San Martino e con lo spettacolo del duo Coppola in piazza Municipio. Ultimo appuntamento domani, alle 11.30, con l’esibizione della banda musicale “Città di Pozzallo”. Sono previsti itinerari turistici solidali che partono dalla Torre Cabrera, simbolo della città marinara, passando per villa Tedeschi e la chiesa Madre, fino a continuare a Modica con Villa Polara e Casa Don Puglisi.

Pozzallo. Iniziata ieri la tre giorni “eventi mediterranei”

| News |
About The Author
-