Connect with us

Hi, what are you looking for?

Cronaca

In carcere l’uomo che aggredì le vigilesse a Scicli

Lascia i domiciliari per andare in carcere l’uomo di 47 anni di Scicli che ha aggredito le due agenti della polizia municipale domenica a mezzogiorno. Il Gip presso il Tribunale di Ragusa ha convalidato l’arresto disponendo il trasferimento in carcere dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine.

Si tratta di un caso che, da domenica ad oggi, ha fatto discutere e riflettere. Una violenza, consumata ai danni di donne e tra l’altro in divisa. Per questo si sono susseguiti, nelle ultime ore, anche gli attestati di solidarietà da parte di cittadini ed istituzioni.  

Speronate in auto e poi aggredite fisicamente da un 47enne sciclitano che pretendeva la cancellazione di una multa comminatagli da altri agenti. 

Il neo sindaco di Scicli Mari Marino, già nella giornata di domenica, ha telefonato alle due agenti esprimendo, a nome dell’amministrazione comunale, la propria solidarietà e la vicinanza alle due vigilesse, e ribadendo come sul principio di legalità e del rispetto delle regole vale sempre il principio dell’intransigenza e della parità di tutti davanti alla Legge. 

Ad intervenire anche la Cisl Funzione pubblica. Il segretario generale Ragusa Siracusa, Daniele Passanisi, insieme alla coordinatrice polizia locale, Maria Rosa Portelli, parlano di un atto ignobile e ingiustificabile. La violenza verso chi è chiamato a fare rispettare le norme dimostra quanto oramai questa società, almeno in alcune frange, sia priva di valori. Questo episodio testimonia ancora una volta, qualora ce ne fosse di bisogno, come occorra una maggiore attenzione dello Stato verso gli operatori di polizia locale e le attività che questi svolgono. Tutto ciò non è ammissibile e come sindacato alziamo la voce affinché episodi del genere non passino sotto traccia. Ci preme che questi agenti – concludono –  nel caso della polizia municipale di Scicli con la presenza di un’alta percentuale di donne, possano svolgere il loro lavoro in piena sicurezza e serenità. Chiediamo a chi di competenza di intervenire e di trovare le opportune contromisure affinché episodi del genere non si ripetano”.

 1,441 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Cronaca

Proseguono i controlli dei Carabinieri di Modica in questo fine settimana che hanno portato ad un arresto per tentativo di furto a Donnalucata, varie...

Attualità

Vittorio Sgarbi avrà il compito di seguire la candidatura di Scicli a Capitale dellaCultura Italiana nel 2026.Incontro ieri pomeriggio in Municipio a Scicli con...

Cronaca

Si svolgeranno oggi pomeriggio a Scicli i funerali di Cristina Donzella di 60 anni deceduta nel sinistro stradale autonomo giovedì lungo la Scicli- Sampieri....

Cronaca

Auto si ribalta a Modica, a Scicli incidente frontale tra due vetture Di valentina di rosa Incidente autonomo ieri pomeriggio a Modica e precisamente...