Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

A Ibla il 70% dei posti letto vuoti a luglio. Confimprese: “anche agosto non promette nulla di buono”

Nel mese di luglio, a Ragusa Ibla, c’era il 70% di posti letto vuoti cioè non prenotati.  Una situazione inverosimile se paragonata ai dati dello scorso anno e il mese di agosto non promette nulla di buono”.  E’ quanto commenta il presidente provinciale di Confimprese iblea, Pippo Occhipinti che torna  a chiedere la revisione della ZTL e dei parcheggi a pagamento.  Inoltre Occhipinti sottolinea che tutti gli appelli sono caduti nel vuoto, nessun tavolo di concertazione sulle mille problematiche legate alla Ztl e alla stagione turistica a Ragusa Ibla. “Purtroppo, come ampiamente previsto, il disastro dell’amministrazione Cassì si sta abbattendo sulla nostra città – commenta il presidente provinciale di Confimprese iblea, Pippo Occhipinti – I dati, ovviamente, non sono definitivi, perché mancano i “numeri” degli uffici turistici e i dati delle case private. Questa situazione, se confermata dai dati definitivi, continua Occhipinti, dovrebbe suggerire al sindaco Cassì di fare un’attenta riflessione. Ci saremo aspettati una revisione della Ztl e di alcune zone a pagamento”.  La Ztl e  i parcheggi a pagamento, secondo Confimprese, hanno scoraggiato e non poco.  Molti nostri clienti hanno preferito andare altrove nella vicina Modica oppure a Scicli. Un buon amministratore – suggerisce quindi Occhipinti – avrebbe dovuto convocare tutti gli operatori turistici e commerciali per capire il da farsi”.  Il settore turistico è stato fortemente provato dalla pandemia, ma può essere in molti territori un fattore di rilancio dell’economia. Questo processo virtuoso può essere innescato anche a Ragusa dove, a causa delle differenti caratteristiche dei territori, è presente una marcata varietà di offerta turistica. “E’ mancata una programmazione e un’idea condivisa sul futuro del settore turistico- spiega il presidente Occhipinti – Un momento di discussione per fare il punto sulla situazione attuale e provare a tracciare un percorso di prospettiva e per definire insieme un nuovo modello di turismo sostenibile” 

 571 visualizzazioni totali,  4 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

Rifiuti e Turismo in calo. Due argomenti caldi e motivo di dibattito nelle ultime settimane sono stati discussi discussi durante l’ultimo consiglio comunale di...

Attualità

Il presidente Confcommercio Scicli, Daniele Russino, ha incontrato questa mattina ilsindaco Mario Marino e i nuovi assessori designati, oltre ad alcuni consigliericomunali. L’associazione di...

Attualità

Serve concertazione e un piano strategico di rilancio. A chiederlo Confimprese preoccupata per il futuro della città di Ragusa che fa appello al Sindaco...

Attualità

Il Sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, smorza i toni e replica a quanti lamentano un calo di presenze turistiche. I numeri per il Sindaco...