Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Nuovi tagli all’aeroporto di Comiso. Dopo Bologna adesso a rischio anche Bari e Venezia

Ancora tagli di tratte all’aeroporto di Comiso: dopo il volo da e per Bologna, salteranno anche le tratte da e per Bari e Venezia Marco Polo, anche se per il capoluogo veneto resiste lo scalo Treviso. Altre tratte saranno inoltre ridimensionate all’aeroporto casmeneo con una sostanziale riduzione del voli: da 7 voli settimanali a 2 per Roma Fiumicino, da 5 a 2 per Milano Malpensa mentre Bergamo passerà da 4 a 2 Pisa.

la compagnia aerea Ryanair starebbe, infatti, tagliando rotte e frequenze su alcune basi italiane per la prossima stagione invernale che inizierà il 30 ottobre el il Pio la torre di Comiso non farebbe eccezione.

Ma a parlare dei nuovi tagli è stato il rappresentante di Forza Italia, Giancarlo Cugnata che dichiara : “Apprendiamo notizie a dir poco sconfortanti circa il futuro delle tratte dell’aeroporto di Comiso. Oltre alla cancellazione del volo da/per Bologna, ci risulta che la stessa sorte subiranno il Bari e il Venezia (al posto del quale sarà introdotto il volo per Treviso) nonostante – continua  – ogni aereo parta quasi sempre al completo, decretando il successo della rotta e il grande interesse verso di essa da parte del territorio. Scelte aziendali, certo, ma resta il fatto che ancora una volta è la provincia di Ragusa a pagarne le conseguenze. Una provincia già molto penalizzata, indietro di decenni in fatto di infrastrutture, e che chiede a gran voce di essere collegata al resto dell’Italia e del mondo, per decollare economicamente ed esportare bellezza. 

Purtroppo, il fatto di non avere avuto una presenza ragusana nel Governo ha penalizzato moltissimo una delle province più produttive, e adesso abbiamo l’occasione (e il dovere!) di lavorare e di spenderci per andare a colmare questo gap. Il nostro territorio ha infinite potenzialità ancora inespresse, che meritano di essere finalmente conosciute e valorizzate mediante la giusta rete infrastrutturale fatta di aeroporto di Comiso, autostrada SR – Gela e ferrovie all’avanguardia, ed ulteriori perdite di tempo finiscono poi col tradursi nella perdita di occasioni preziose che non torneranno”.

 1,416 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

“ Da pochi giorni Comiso piange Gianni Alfo, marito e padre affettuoso, nonchè persona stimata e conosciuta nella nostra comunità – spiega il primo...

Cronaca

Non ce l’ha fatta Salvatore Matarazzo, il 59enne che ieri era precipitato dal tetto di un capannone al mercato ortofrutticolo di Comiso. Il tetto...

Cronaca

Tragedia sul lavoro a Comiso, una persona che opera al mercato ortofrutticolo di Comiso è precipitata dal tetto di un capannone della struttura mercatale, nella...

Attualità

“Sono cominciati i lavori per la realizzazione di una importante opera pubblica quale appunto la rotonda di corso Ho Chi Min, che finalmente metterà...