Connect with us

Hi, what are you looking for?

Sport

Il Modica vince 2-0 e festeggia come meglio non poteva fare per il suo 90esimo compleanno 

La partita era quella giusta per celebrare la ricorrenza: contro il Siracusa, davanti il pubblico delle grandi occasioni e giocandosi una posizione di vertice contro una diretta avversaria; il Modica l’ha vinta bene con un gol per tempo. 

Di Lorenzo, dopo 9 minuti, con un gran tiro di sinistro dal limite, ha aperto le marcature, realizzando una rete di pregevolissima fattura.

Marcature chiuse poi nel secondo tempo, dopo 29 minuti, da Agodirin, sfruttando un errore difensivo del Siracusa e mettendo virtualmente fine all’incontro. 

Nel mezzo delle due reti, una serie di occasioni per i rossoblu con Agodirin, Coria, Falco nel primo tempo e Scrugli nella ripresa. 

Sul 2-0, palo interno di Falco dopo una splendida azione personale, un’occasione per Viglianisi di poco alto e un colpo di testa fuori di Agodirin su azione da palla ferma, prima dell’unica occasione del Siracusa in tutta la gara, con Belluso che, su azione di rimessa, ha colpito la traversa a Misseri battuto. 

Espulso alla fine del primo tempo, l’allenatore del Siracusa, Peppe Mascara e al 14° del secondo tempo, il numero 10 del Siracusa Ficcarotta 

Dichiarazione Giancarlo Betta, allenatore del Modica 

E’ stata una gara che abbiamo tenuto sotto controllo per tutto il tempo, senza soffrire e rischiando solo dopo che siamo stati in superiorità numerica per qualche minuto quando il Siracusa ha avuto un paio di situazioni che c’hanno messo apprensione. Abbiamo giocato bene, attenti, accorti, senza perdere pallone e lucidità nelle situazioni più complicate. Sono molto soddisfatto del risultato ma soprattutto della prestazione che segna un altro passaggio di crescita della mia squadra. Adesso ci rimettiamo a lavorare, consci di avere battutto un’ottima squadra, il Siracusa, ma avendo presente i nostri obiettivi

 700 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare