Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Whatsapp down, Codacons chiede indennizzi per gli utenti

WhatsApp non funziona. Molti utenti stanno avendo problemi con l’app di messaggistica di Meta. Alle 9 di questa mattina le segnalazioni su piattaforme come Downdetector, il portale che raccoglie le segnalazioni sul malfunzionamento di app e siti in Italia, sono cresciute a grande velocità, nel giro di pochi minuti sono passate da 2 mila a oltre 4 mila. Alle 9.30 erano più di 23 mila.  Il servizio di messaggistica istantanea risulta fuori uso con numerosi utenti che stanno lamentando problemi di connessione che impediscono agli utenti di collegarsi al servizio, inviare messaggi e foto. Nel disservizio risultano coinvolte sia la versione per smartphone che quella per pc.  Già ieri sera, intorno alle 18, il servizio aveva avuto qualche problema. Né la causa né la portata del disservizio sono ancora chiare. Non risultano invece problematiche per le altre applicazioni di proprietà di Meta, come Instagram e Facebook.  “Siamo al corrente che alcune persone stanno avendo problemi ad inviare messaggi. Siamo al lavoro per ripristinare WhatsApp nel più breve tempo possibile” ha fatto sapere un portavoce di WhatsApp intrepellato sul blocco del servizio di messaggistica in tutto il mondo

Si stanno moltiplicando le segnalazioni in Sicilia di utenti che non riescono ad utilizzare WhatsApp a causa del down della popolare applicazioni.

In un momento in cui migliaia di siciliani sono in smartworking e hanno fatto di servizi di messaggistica come Whatsapp uno strumento di lavoro, disservizi come quello odierno causano pesanti disagi e rallentano l’attività dei cittadini, impendendo di inviare messaggi anche importanti – spiega il Codacons – Non è la prima volta che in Sicilia ma anche nello resto d’ Italia si registrano simili black out, che in questo periodo di smartworking appaiono ancora più gravi. Per questo chiediamo alla società di riconoscere un indennizzo automatico tutti gli utenti siciliani coinvolti nel disservizio odierno, studiando assieme al Codacons le forme più adeguate per tutelare i diritti dei consumatori e l’adozione di misure per evitare il ripetersi di nuovi disagi.

 858 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

xapertura

Un modulo da scaricare dal sito di Codacons  per manifestare ai fornitori la volontà di pagare solo parzialmente le bollette luce e gas. Si...

Attualità

Tempo di elezione e di grandi confronti tra i vari partiti ma l’appello del Codacons rivolto ai partiti è quello di non dimenticare di...

Economia

Proseguono i rincari sul fronte delle vacanze estive, e gli italiani che quest’anno si concederanno una villeggiatura dovranno fare i conti con aumenti astronomici...

Attualità

A seguito dello scioglimento delle Camere e dunque la fine della legislatura si è posta la domanda se i parlamentari uscenti – specie coloro...