Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Morto travolto da pirata della strada. Famiglia risarcita con 1,5 mln di euro

Era il 15 gennaio 2015, quando a Santa Croce Camerina, un’auto investì due braccianti agricoli che si stavano dirigendo al lavoro in bicicletta. Meftah Moussa morì all’istante, mentre il fratello Sabeur rimase ferito in modo lieve. Fin dall’inizio emerse la difficoltà di risalire all’identità dell’automobilista che scappò via, lasciando i due fratelli investiti sul ciglio della strada. Anche se il colpevole rimase senza volto, a distanza di sette anni, la famiglia Moussa, è riuscita a ottenere un risarcimento pari a oltre un milione e mezzo di euro.

 644 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

  Dichiarato lo stato di allerta arancione dalle prime ore di domani martedì 29 novembre 2022, e per le successive 18-24 ore, si prevedono...

Attualità

Anche a Ragusa sono state diverse le iniziative della Polizia di Stato per promuovere la campagna di sensibilizzazione contro la violenza contro le donne,...

Attualità

“Siamo arrivati alla fine del quinquennio della sindacatura Cassì, è tempo di bilanci, invero quasi tutti in negativo affermano i vertici di Territorio Ragusa...

Attualità

La pioggia di sabato ha creato disagi enormi al Rifugio di Giulia, il canile comunale di Modica. La responsabile, spiega che i cani sono...