Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Tantissime iniziative per il natale ibleo, inaugurato il festival “la porta dei sogni”

Nasce sotto una buona stella la prima edizione del festival “La Porta dei Sogni”, inaugurata ieri sera all’auditorium San Vincenzo Ferreri di Ragusa Ibla tra una folla di curiosi e appassionati con l’apertura della mostra fotografica “Ombre di luce” di Marcella Giulia Pace e proseguita con lo spettacolo de “I Sonnambuli”, in sold out da giorni. Uno straordinario viaggio tra i sogni, le luci, le stelle, le suggestioni raccontando anche gli aspetti inediti della passione che, nel suo ruolo di astrofotografa, anima la rierca della Pace. Ma il neonato festival, promosso da Salvo Garipoli e Debhorah Di Rosa di Malìa, start-up ragusana in ambito culturale, e con il sostegno del Comune di Ragusa e di vari sponsor, non ha esaurito le sue sorprese. Mentre già questo venerdì sera è  la volta de “Lo zoo di vetro” di Tennessee Williams, nell’interpretazione della compagnia ragusana La bottega dell’attore per la regia di Germano Martorana, per questo sabato 10 dicembre alle ore 21 si svolgerà il secondo appuntamento de “La Smorfia, interpretazione fantasmagorica dei sogni”, l’originale spettacolo di e con Michele Arezzo e Fabio Manenti, dei “I Sonnambuli”, mentre cresce l’attesa per domenica 11 dicembre (ore 21) con lo spettacolo di Alosha, il “danzatorie”, interpreta i cunti religiosi siciliani di Natale ne “E susi pasturi”.
Venerdì 16 dicembre è la musica la protagonista: sul palco dell’auditorium alle ore 21 saranno le chitarre acustiche di Emilio Assenza e Daniele Catrame a parlare.
Ancora musica, ma anche letteratura, sabato 17 alle ore 21, con “Novecento”: Giuseppe Ferlito, attore e regista ragusano, presta la propria voce all’intenso testo di Baricco accompagnato dal violino di un altro artista ragusano, il Maestro Daniele Ricca.
Conclude il secondo weekend, domenica 18 dicembre alle ore 21, Michele Arezzo con lo spettacolo “E furono i libri”, un viaggio nella storia della letteratura tra curiosità, bizzarrie e aneddoti.
Si tornerà a parlare di musica e di uno dei suoi più grandi interpreti, mercoledì 21 dicembre alle ore 21, con “Mister Volare”, lo spettacolo a cura del noto musicista Peppe Arezzo, dedicato alla vita di Domenico Modugno.
Si apre al ritmo di jazz e fusion il terzo weekend del festival, venerdì 23 dicembre alle ore 21, con il chitarrista di fama internazionale Andrea Quartarone.
Nel palinsesto del festival anche il concerto di capodanno, ma molto diverso da come lo conosciamo: l’“Immersione sonora di Capodanno” a cura di Mirko Sollima, istruttore di mindfulness ed esperto di musicoterapia, sarà, domenica 1 gennaio 2023 alle ore 20, un bagno sonoro rigenerante alla luce di mille candele.
L’ultimo spettacolo della rassegna è dedicato alla cultura contadina del sud, i cantautori Roberta Gionfriddo e Maurizio Battista con  “CurAmunì”, giovedì 05/01/2023 alle ore 21:00, portano canti e cunti inediti della medicina popolare, testimonianza viva del valore curativo della musica.
Non solo arte, nella sezione beyond del festival, è dato spazio anche ad altre iniziative: innanzitutto la “Passeggiata sotto le stelle”, a cura del CISA, in programma lunedì 12 dicembre alle ore 20.30, ma anche l’evento formativo, dedicato a professionisti e imprese,  “Le nuove regole sulla trasparenza dei contratti di lavoro” previsto per martedì 20 dicembre alle ore 17 e valido ai fini dei crediti formativi per consulenti del lavoro, dottori commercialisti e esperti contabili. Mentre venerdì 23 dicembre alle ore 16 è possibile partecipare alla masterclass di Chitarra Pop-Rock tenuta dal Maestro Andrea Quartarone e rivolta ad un pubblico eterogeneo di chitarristi.
All’interno del festival è prevista anche una sezione dedicata ai più piccoli: da mercoledì 21 dicembre fino a giovedì 5 gennaio 2023 (esclusi sabato e domenica), il Pata Tina Lab “Col naso all’insù” apre ai bambini la porta dei sogni tra giochi e creazioni, cacce al tesoro e tanti momenti speciali. Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli organizzatori al numero 320 688 2546, per iscriversi agli eventi beyond è necessario inviare e-mail di iscrizione a info@portadeisogni.com

 822 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

Un modo nuovo di creare rete e contatti: è quello voluto dalla Cna che per la prima in Sicilia attraverso un format innovativo. Domani...

Cronaca

Tre ginecologi in servizio presso l’Ospedale Maggiore Baglieri di Modica sono stati condannati. I fatti risalgono al 2014: un neonato è morte poche ore...

Politica

Ancora quattro mesi di tempo concessi a partiti per fare la quadra in vista delle prossime amministrative nei quattro comuni ilei chiamati al voto,...

Attualità

Il punto sui lavori che nei prossimi mesi interesseranno il Lungomare Bisani a Marina di Ragusa. E’ quanto scrive il sindaco Peppe Cassì alla...