Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Cerimonia in ricordo degli Appuntati Vincenzo Garofalo e Antonino Fava a Donnalucata

Stamattina, a Donnalucata, dinnanzi al monumento in ricordo dei Carabinieri Fava e Garofalo, si è tenuta la cerimonia per commemorare i due Appuntati, entrambi Medaglia d’oro al valor militare, uccisi in un vile attentato il 18 gennaio 1994, e tutti coloro che sono caduti nell’adempimento del proprio dovere. Questo anniversario cade in un momento in cui lo Stato ha segnato un nuovo e grande colpo alla Mafia, grazie all’abnegazione delle nostre Forze dell’Ordine e dei magistrati.
Ventinove anni fa, lungo la Salerno-Reggio Calabria, Scicli ha perso un proprio figlio che stava servendo lo Stato, indossando un’uniforme, quella dell’Arma dei Carabinieri, che da sempre simboleggia onestà, legalità e fiducia. Noi oggi lo abbiamo ricordato e continueremo a farlo.
Per me è stato un grande onore poter rappresentare la Città in questa commemorazione così sentita e partecipata dalla nostra comunità. Servire le Istituzioni, servire e rappresentare lo Stato, è un onore ed una responsabilità senza eguali. Farlo, indossando un’uniforme, lo è ancora di più. Per questo, come amministratori e cittadini, è nostro dovere imperativo ricordare e preservare la memoria di chi, servendo lo Stato, ha perso la vita.
Dapprima presso il monumentino sito in Via Pirandello e poi nella chiesa di Santa Caterina da Siena per un momento di preghiera, abbiamo reso omaggio al nostro concittadino, Medaglia d’oro al valor militare, accompagnati dalla benedizione del Diacono Santangelo ed alla presenza dei familiari dell’Appuntato Garofalo, del Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. Carmine Rosciano, dei vertici territoriali della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia Municipale di Scicli, della Giunta, dei Consiglieri Comunali, delle associazioni combattentistiche e di una delegazione di studenti dell’Istituto Comprensivo E. Vittorini di Donnalucata.
Rendiamo onore a coloro che sono caduti nell’adempimento del proprio dovere. In questo senso, la decisione dell’Arma dei Carabinieri di intitolare la Stazione dei CC di Donnalucata all’Appuntato Vincenzo Garofalo è la dimostrazione del suo imperituro ricordo tra noi.

 884 visualizzazioni totali,  5 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

Una donna di 90 anni è stata trovata morta nella sua casa del quartiere Strada Nuova. L’anziana viveva da sola, e sono stati alcuni...

Attualità

Una tomba parzialmente coperta dalla terra e mezzi pesanti che transitato accanto i loculi del cimitero di Scicli, oggetto di importanti lavori di ampliamento....

Politica

Nessuna polemica o crisi interna ma un miglioramento della macchina organizzativa con l’ingresso di due nuovi assessori nella Giunta Marino. E’ quanto ufficializzato questa...

Cronaca

5 adolescenti e una maggiorenne si picchiano alla fermata del bus in Largo Gramsci a Scicli. È accaduto mercoledì. Dalla lite si è poi...