Connect with us

Hi, what are you looking for?

Cronaca

Controlli straordinari contro risse, alcol e schiamazzi

Controlli serrati interforze a Ragusa e a Vittoria nei giorni scorsi, rafforzati negli ultimi due fine settimana, a seguito di alcuni eventi criminali e di devianza giovanile registrati di recente.

In esecuzione di quanto stabilito in sede di Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi lo scorso 4 maggio, presieduto dal Prefetto di Ragusa Giuseppe Ranieri, sono stati predisposti specifici servizi interforze di controllo straordinario del territorio.

In campo numerose unità di personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale di Ragusa e di Vittoria.

Le pattuglie hanno effettuato mirati controlli in diverse zone, compresi i centri storici, per prevenire il fenomeno delle risse, nonché per prevenire i furti in abitazione.

Inoltre, a Ragusa, nelle fasce orarie serali e notturne degli ultimi due fine settimana, è stato istituito un presidio di Forze territoriali con la presenza in Piazza San Giovanni del camper della Polizia di Stato, di pattuglie dedicate della Questura, dell’Arma Carabinieri e della Guardia di Finanza, con il supporto di un equipaggio della Polizia Locale, finalizzato a controlli a persone e veicoli.

Il dispositivo di controllo interforze per diversi giorni ha presidiato Piazza San Giovanni, prevenendo gli assembramenti di giovani che talvolta, anche recentemente, sotto l’effetto di alcol o stupefacenti, hanno dato luogo a comportamenti illeciti, creando disturbo a residenti e turisti.


L’esito complessivo dei controlli effettuati dalla Polizia di Stato, dall’Arma Carabinieri, dalla Guardia di Finanza e dalla Polizia Locale è di circa 400 persone identificate, 250 autovetture controllate e numerosi illeciti amministrativi rilevati anche per violazioni al Codice della strada.

Inoltre, sono state eseguite anche diverse perquisizioni personali e sui veicoli, finalizzate alla ricerca di armi e stupefacenti, nei confronti di soggetti gravati da pregiudizi di polizia. A Ragusa, durante i controlli alle persone sottoposte a misure di sicurezza e di prevenzione, un soggetto sottoposto al regime degli arresti domiciliari è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per evasione.

I controlli proseguiranno nei prossimi giorni.

 69 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

Anche la provincia di Ragusa stretta nella morsa di Caronte e del gran caldo che non concede un solo secondo di tregua. Chi puo’,...

Cronaca

Schiaffi e sputi all’interno del carcere di Ragusa di via Giuseppe Di Vittorio. Non voleva consegnargli alcuni farmaci e per tale ragione l’operatore sanitario...

Attualità

“La emergenza rifiuti ha acceso il dibattito, normalmente d’interesse solo di pochi, sulla gestione dei rifiuti in Sicilia e nel nostro territorio. Bene hanno...

Cronaca

Ancora incidenti stradali sulla Ragusa – Catania. Due in 24 ore. Ieri una macchina è ribaltata in un incidente autonomo. Il conducente, rimasto ferito,...