Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Oltre 6 milioni di euro finanziati per il Pietro Scollo e il PalaScherma

E’ arrivata nel tardo pomeriggio di oggi, direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, la notizia che i due progetti riguardanti la ristrutturazione dello Stadio Pietro Scollo e del Palascherma di Modica sono stati giudicati idonei al finanziamento previsto dal PNRR per un ammontare di oltre 6 milioni di euro.  3 milioni e 270 mila euro è la cifra destinata al Polisportivo. Tale importo servirà a rifare il fondocampo con la posa del manto in erba sintetica di ultima generazione, la pista verrà realizzata in tartan, materiale tecnico ufficiale della FIDAL, verrà creato lo spazio destinato al salto in lungo e verranno acquistate tutte le attrezzature idonee alla pratica dell’attività sportiva. Inoltre verranno ristrutturati e ampliati gli spogliatoi e i bagni a servizio del pubblico. 3 milioni e 200 mila euro sono destinati al Palascherma di Modica Alta. Questo è l’unico progetto scelto dalla Federazione Italiana Scherma. La struttura diventerà un centro di eccellenza per l’intero movimento schermistico italiano grazie alla realizzazione di una nuova area sportiva, di un centro congressi e di un’area di formazione tecnica. “E’ grande la soddisfazione per questi due riconoscimenti – commenta l’ex Sindaco di Modica Ignazio Abbate –  i cui progetti sono stati elaborati e finalizzati in quest’ottica, durante gli ultimi mesi di amministrazione per fornire a tutta la Città due impianti di assoluto livello. Grazie a questi lavori, il cui inizio sarà a breve, lo sport modicano potrà sicuramente alzare l’asticella della competitività a beneficio dello spettacolo e di tutti quei tifosi che amano la propria Città. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato su questi progetti che sono stati scelti dalla Presidenza dei Ministri come unici rappresentanti dello sport siciliano. Un risultato tutt’altro che scontato viste anche le numerose bocciature che sono state comunicate insieme alle Città idonee”.

 538 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

la gestione della partecipata per l’urgenza e l’emergenza regionale non diventi un affare politico e soggetto a trattative tra i partiti. A dirlo l’Ugl...

Cronaca

Cadono calcinacci dalla una scuola di ibla. Immediata la reazione di Comibleo che punta il dito contro l’amministrazione e che chiede interventi urgenti per...

Attualità

La bandiera lilla di Modica oggetto di polemiche in città perché per aderire al progetto il Comune ha speso nove mila euro, suscitando perplessità...

Attualità

Monsignor Antonio Staglianò è stato nominato da Papa Francesco “Amministratore Apostolico della Diocesi di Noto. Monsignor Staglianò resterà quindi Amministratore della Diocesi di Noto...