Connect with us

Hi, what are you looking for?

Cronaca

“Vogliamo Daouda”. A parlare anche il coinquilino. Un’area vicina al cementificio sotto sequestro

Nuovo corteo di protesta a Ragusa per chiedere di far luce sulla scomparsa di Daouda. Dalla prefettura solo rassicurazioni: “stiamo facendo il possibile”. A parlare anche il coinquilino. Intanto gli inquirenti hanno posto sotto sequestro un’area vicina al Cementificio dove Daouda ha lavorato prima di sparire.

 2,450 visualizzazioni totali,  6 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Cronaca

Cadono calcinacci dalla una scuola di ibla. Immediata la reazione di Comibleo che punta il dito contro l’amministrazione e che chiede interventi urgenti per...

Cronaca

Nell’ambito dei controlli disposti in materia di tutela ambientale e della salute pubblica coordinati dal comandante Raffaele Falconieri, su direttiva del Commissario Straordinario del...

Attualità

I ragusani e non solo dovranno fare i conti con il maltempo ancora per qualche giorno. La tregua arriverà per Ferragosto ma durerà poco...

Attualità

L’Anas ha pubblicato il bando per il raddoppio della Rg- Ct. Ciò poche ore dopo il decreto della Regione che assegna 200 milioni.  1,091 visualizzazioni...