Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Al via il progetto LAMBDA nei Comuni di Ragusa e Canicattini Bagni

Pronte e pronti a partire. Ultimato il percorso di formazione previsto, curato dai
docenti Giuseppe Burgio, Claudio Cappotto e Cirus Rinaldi, si attiva il Progetto
LAMBDA, sportello di prevenzione e contrasto alla violenza legata all’orientamento
sessuale e all’identità di genere, finanziato dal Dipartimento delle Pari Opportunità
della Presidenza del Consiglio dei Ministri e ideato e promosso da Agedo Ragusa e
dall’Associazione Culturale Dahlia di Palazzolo Acreide con la collaborazione dei
Comuni di Ragusa (capofila) e di Canicattini Bagni
Giovedì 15 settembre, in mattinata presso il Palazzo Municipale di Ragusa e nel
pomeriggio presso il Comune di Canicattini Bagni, i Sindaci Giuseppe Cassì e Paolo
Amenta, insieme alle Assessore alle Pari Opportunità Eugenia Spata e Marilena
Miceli, hanno consegnato gli attestati conseguiti dai tredici volontari.
Presenti anche Elvira Adamo e Natya Migliori, referenti delle associazioni Agedo
Ragusa e Dahlia, che coordinano il progetto e Giorgia Rubera, attivista Lgbtq+,
consulente ed esperta del Sindaco Amenta per quanto riguarda le tematiche relative ai
diritti e alle discriminazioni motivate da orientamento sessuale e identità di genere.
“Completata la formazione – ha dichiarato il Sindaco di Ragusa, Giuseppe Cassì -, la
nostra città si prepara a ospitare uno dei due centri previsti dal progetto; un luogo
che servirà a offrire sostegno a 360° ma anche a prevenire, aprendosi alle famiglie e
al territorio. Tra gli obiettivi, infatti, c’è anche quello di “scattare una fotografia"
reale delle tematiche affrontate, avendo una percezione oggettiva di come e quanto la
violenza, fisica e non solo, legata all’orientamento sessuale e all’identità di genere,
si annidi anche a Ragusa”.
“Canicattini Bagni è una città aperta, paritaria ed accogliente – hanno sottolineato il
Sindaco Paolo Amenta e l’Assessore Marilena Miceli – che non lascia indietro
nessuna persona in tema di diritti e combatte il diffondersi della cultura
dell’esclusione e della discriminazione, in particolare per quanto riguarda

l’orientamento sessuale e l’identità di genere. Con l’attivazione dello sportello e il
supporto delle professionalità e delle Associazioni che operano nel territorio,
potremo così garantire a quanti vivono in condizioni di vulnerabilità tutte le tutele e
il sostegno necessario”.
Sono dunque tredici i volontari che hanno partecipato al corso di formazione (otto a
Canicattini Bagni e cinque a Ragusa) e che saranno impegnati nei due sportelli aperti
nei Comuni di Ragusa e Canicattini Bagni.
“Attraverso un periodo formativo altamente specializzante ed una verifica finale – ha
aggiunto la responsabile della formazione Elvira Adamo, professional counselor e
vicepresidente Agedo Ragusa – abbiamo formato tredici volontarie e volontari
all’accoglienza e all’ascolto attivo delle persone che si rivolgeranno allo sportello.
Una preparazione fondamentale per poter accogliere ed aiutare nella maniera più
efficace ed opportuna chi ci chiederà supporto e per poter adeguatamente affrontare,
con gli strumenti giusti, anche i casi più delicati. Sono molto orgogliosa dei risultati
raggiunti e della qualità del servizio che potremo offrire”.
Il Progetto LAMBDA metterà in campo azioni di prevenzione e interventi che
andranno dall’ascolto attivo alle consulenze specialistiche in ambito legale,
psicologico, sociale, medico, educativo e di ricerca del lavoro, coprendo tutte le
possibili esigenze dell’utenza.
“A disposizione degli utenti – ha concluso Natya Migliori, docente e presidente
dell’Associazione culturale Dahlia – abbiamo professionisti e professioniste di grande
competenza ed esperienza, ma sarà fondamentale il lavoro di prima accoglienza del
front-office. Queste ragazze e questi ragazzi hanno messo e metteranno il loro tempo
e il cuore a disposizione di chi si rivolgerà agli sportelli e meritano il nostro sentito
ringraziamento e il nostro plauso”.

 1,406 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Cronaca

Operazione “Credit Washing” della Guardia di Finanza di Ragusa nel settore delle truffe in materia di bonus edilizi per oltre 115 milioni di euro....

Attualità

Nero di nome e di fatto questo Black Friday soprattutto a Ragusa, dove si è registrato un calo delle vendite nel settore moda rispetto...

Attualità

Tra i vari interventi richiesti da Mario Chiavola, capogruppo  del Pd in consiglio comunale, vi è la riqualificazione della strada che conduce all’Ospedale Giovanni...

Attualità

Il senatore Sallemi ha visitato il carcere di Ragusa riscontrando una struttura ben gestita e attentissima al reinserimento dei detenuti nella società. Per il...