Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Modica Scicli, Ance: “grave penalizzazione”

Ance Ragusa condanna fermamente il definanziamento da parte del Governo nazionale della tratta autostradale Modica-Scicli e chiede un immediato scatto di orgoglio all’intera deputazione nazionale per garantire lo sviluppo infrastrutturale del Sud-Est Sicilia

Questa la dichiarazione del Presidente Giorgio Firrincieli: “Esprimiamo profonda delusione per la decisione del Governo nazionale di tagliare i fondi destinati alla realizzazione del tronco autostradale Modica-Scicli, per un importo totale di 350 milioni di Euro, al netto di 150 milioni per l’adeguamento prezzi! Questo definanziamento rappresenta un duro colpo per il territorio ragusano e mette a rischio lo sviluppo infrastrutturale e socio-economico non solo di questa parte dell’isola ma dell’intera regione.”

Il tratto autostradale Modica-Scicli è ritenuto fondamentale per migliorare la viabilità e la connettività della Val di Noto, promuovendo la crescita economica, l’attrattività turistica e la qualità della vita dei cittadini. Il suo definitivo arresto avrà gravi conseguenze sulla mobilità, sull’accessibilità e sull’appeal territoriale, compromettendone progetti di sviluppo e investimenti futuri.

“Desideriamo ricordare, inoltre”, continua il Presidente Firrincieli, “che esiste già il progetto esecutivo per la successiva tratta da Scicli a Ragusa, datato dicembre 2011  (che prevedeva costi per un totale di 609 milioni di Euro che lieviteranno fino a quasi 900 milioni a causa dell’adeguamento dei prezzi e dei prezziari che si sono succeduti da allora …solamente 13 anni!) e, quindi, la mancata realizzazione della Modica-Scicli mette una inaccettabile pietra tombale sul finanziamento di questa ulteriore estensione autostradale, apponendo, così, la parola “fine” all’intero piano di sviluppo infrastrutturale fino a Gela.

Facciamo, quindi, appello alla deputazione siciliana, sia di maggioranza che di opposizione, di operare il necessario pressing sul Governo al fine di indurlo a riconsiderare urgentemente questa decisione e di garantirne un’immediata rettifica, per ripristinare i fondi necessari per la realizzazione del tronco Modica-Scicli e per assicurare un futuro finanziamento per la tratta da Scicli a Ragusa….a Gela e consentirci il diritto di poter “guardare” anche verso l’occidente siciliano.”

 4,989 visualizzazioni totali,  4 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

“Il secondo ascensore del Condominio di lotto 46 – Treppiedi Nord: a che punto si è?”. Questa la domanda avanzata dal segretario della Camera...

Attualità

Si riparte dal via. Nel grande gioco dell’oca  messo in atto dalla Regione in tema di infrastrutture, l’on. Ignazio Abbate rimette la pedina sul...

Attualità

Una giornata particolare, ricca di significati, spirituali e concreti, per la vita quotidiana di ciascuno. Questa sera, con partenza alle 20 dalla Chiesa di...

Attualità

C’è chi ha cercato di soddisfare la sempre maggiore richiesta di sicurezza tramite dispositivi tecnologici, chi ha invece immaginato migliori condizioni sul posto di...

Testata giornalistica Canale 74 iscritta al n. 7/93 del Tribunale di Ragusa
Direttore responsabile: Davide Allocca
Direttore di rete: Dott. Massimiliano Casto
Indirizzo: S.S. 115 Km 339.500 - 97015 Modica (RG) - Email: redazione.canale74@gmail.com

Copyright © 2022 Canale 74. Powered by DafaSystem.