Connect with us

Hi, what are you looking for?

Sport

Il Modica ha ripreso a lavorare in vista della partita di domenica prossima contro il Rocca Acquadolcese al ‘Barone’

Il Modica ha ripreso a lavorare in vista della gara di domenica prossima in casa, contro una delle squadre più forti del campionato. Scontata la squalifica, torna a disposizione Carpintieri mentre per Falco e Riela bisognerà ancora attendere, dopo la mano pesante del giudice sportivo. Nessuno strascico di infermeria, dopo la vittoria di Milazzo, al termine di una partita che il Modica ha letto benissimo sin dal calcio d’inizio, portandola a casa con un gol di Coria

“E’ stata una partita difficile è molto fisica – dice il tecnico del Modica, Giancarlo Betta, alla ripresa del lavoro settimanale- Noi abbiamo avuto la capacità di interpretarla bene, sbloccarla presto, gestirla provando a chiuderla e lasciando poco agli avversari. Solo alla fine, loro hanno creato qualcosa ma, questa volta, la sorte ci ha dato una mano. Da oggi, ci siamo rimessi a lavorare guardando alla prossima, contro una squadra che conosciamo e che per questo rispettiamo molto. Da Milazzo, però, torniamo con consapevolezza maggiore sui nostri mezzi e sulle nostre possibilità. Stiamo crescendo in un campionato dove non ci sono squadre abbordabili e partite facili. E dobbiamo fare tesoro di questo e lavorare per essere pronti ogni volta che saremo in campo”

 252 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare