Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Una collaborazione tra il LCC di Ragusa e l’Università

Si consolida il rapporto tra il Libero Consorzio Comunale di Ragusa, il Consorzio universitario ibleo e l’Università di Catania con sede a Ibla, in particolare alla luce dell’istituzione del nuovo corso di laurea in Management delle imprese per l’economia sostenibile.

Il Commissario straordinario Salvatore Piazza ha infatti incontrato il sindaco del Comune di Ragusa, Peppe Cassì, il presidente del CUI Pinuccio Lavima ed il professore Pierluigi Catalfo, coordinatore del corso.

Si è discusso di una futura collaborazione tecnica tra l’università, in particolare con il corso di natura economica, e gli enti locali che potranno attingere da questa presenza anche in termini di organismi di revisione, di controllo e di gestione.

Al centro del confronto anche il coinvolgimento del LCC di Ragusa nel progetto denominato “Scuola di beni comuni”. “Condividendo la proposta del sindaco Cassì, stiamo valutando positivamente l’avvio di questo corso che si terrà sia presso i locali dell’Università a Ibla che presso la sede dell’ente provinciale”, ha dichiarato il Commissario Piazza, il quale ha richiesto che questo corso sia professionalizzante per gli studenti, ovvero che assuma una connotazione specifica, in grado di andare oltre alla valenza didattica e formativa. “Si è valutato inoltre, in progress, il coinvolgimento del Libero Consorzio nell’attività dell’Università quale rappresentante istituzionale di tutto il territorio ibleo”.

 248 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Cultura

Venerdì, alle 10,30, nei locali dell’ex Distretto Militare di Ragusa ibla, la cerimonia di inaugurazione del corso di laurea in Management delle imprese per...

Cultura

Un’offerta universitaria che a Ragusa si arricchisce e diventa di nicchia. Presentato, nell’aula consiliare del Comune, il nuovo corso di laurea triennale di Management...

Attualità

Puntare alla valorizzazione della cucina, ma anche dei prodotti agroalimentari. Senza dimenticare i paesaggi, i percorsi di mobilità dolce e la cultura mediterranea. Tutto...

Cultura

Un appello ai coetanei che proviene da Andrea Manenti ed Enrico Bellina Terra, rispettivamente vicecoordinatore e segretario di GN Ragusa.“A partire dal prossimo anno...