Connect with us

Hi, what are you looking for?

Attualità

Al via a Ragusa i lavori per evitare gli allagamenti di via Archimede

“Cominciano – dichiara il sindaco Peppe Cassì – i lavori per contrastare i cronici problemi di allagamento di via Archimede all’altezza della Sacra Famiglia.

Un fenomeno che si ripresenta da molti anni e che, con le sempre più frequenti bombe d’acqua, rischia di manifestarsi sempre più spesso.

L’intervento avviato oggi per la realizzazione di un collettore di acque bianche tra piazza Croce, via Lipsia e il piazzale antistante la Polimeri Europa, dal valore di quasi un milione di euro, è figlio di un lavoro avviato fin dall’inizio di questo mandato. Dopo la fase di progettazione, il reperimento delle risorse necessarie tramite la partecipazione a un bando del Ministero dell’Interno e l’aggiudicazione dei lavori, oggi comincia finalmente la fase del cantiere vero e proprio.”

“Nelle ultime settimane – aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici, Gianni Giuffrida – sono state effettuate tutte le verifiche propedeutiche all’apertura di un cantiere non semplice a cui ne seguirà un secondo, sempre dal valore di un milione di euro circa, per la realizzazione di un altro collettore consequenziale al primo.

L’obiettivo è intercettare a monte una grande quantità di acqua piovana, evitando che si incanali tutta nello stesso punto di via Archimede.

Entrambi gli interventi rientrano in un più ampio, strutturale e strategico piano di messa in sicurezza del territorio urbano dal rischio idrogeologico, che comprende l’intervento già completato per il collettore sottostante via Carducci, i lavori in corso per un collettore che da via Palermo raggiunge la Vallata S. Domenica e l’intervento per il consolidamento delle latomie di Cava Gonfalone.”

 232 visualizzazioni totali,  6 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare