Connect with us

Hi, what are you looking for?

Politica

Dipasquale bacchetta Abbate. “Basta attribuirsi meriti inesistenti su tutto”

Ristori in arrivo per le aziende ed i privati colpiti dalla tromba d’aria del 2021. Una notizia tanto attesa che di per sé sarebbe solamente da esaltare se non fosse che si trascina dietro una serie di malcontenti tutti politici sui meriti di tale successo. Andando con ordine la notizia di per sé prevede uno ristoro di 400 mila euro per le aziende e di 150 mila euro a fondo perduto che possono coprire un massimo dell’80% dei costi di ricostruzione. . Le domande verranno presentate presso il Comune sul cui sito web si potrà trovare l’apposita modulistica. Una volta ottenuto il finanziamento, le opere di recupero dovranno essere completate entro 90 giorni.
una cifra assolutamente considerevole che consentirà a tante aziende e privati cittadini di rientrare totalmente o in gran parte dei danni subiti e delle conseguenti spese per ripristinare lo stato dei luoghi. Verranno pagati anche beni mobili come auto e mezzi di lavoro e sempre per la prima volta si va in deroga alle norme nazionali con conseguente aumento delle cifre stanziate.
Fin qui le buone notizie che però come accennato danno il via alla lotta alla paternità politica dei ristori appena elencati. In ordine cronologico a darne notizia così per com’è stata elencata è stato il deputato Ignazio Abbate che afferma d’aver seguito da vicino l’iter burocratico prima in qualità di sindaco e dopo alla regione risultando anche il primo firmatario dell’emendamento alla finanziaria che ha consentito lo stanziamento da 6 milioni di euro.
Dopo due ore ecco però arrivare il comunicato di Dipasquale che parla di strafalcioni da parte di Abbate che non possono passare in cavalleria, anche perché – afferma Dipasquale – il ruolo di “onorevole” imporrebbe una condotta del tutto diversa da quella di chi, sistematicamente, tenta di appropriarsi di meriti altrui”.
Per Dipasuqale quindi non tutto è andato come elencato dal collega ibleo.
“Ormai – ha aggiunto – abbiamo capito l’andazzo: è sempre tutto merito dell’on. Abbate, facciamocene una ragione per i restanti quattro anni e mezzo di legislatura. Pure quando non c’entra niente”. Così l’on. Dipasquale, parlamentare del partito Democratico all’Assemblea Regionale Siciliana, commenta le dichiarazioni dell’on. Ignazio Abbate con le quali ha dato notizia della possibilità di presentare domanda di risarcimento per i danni subiti a seguito della tromba d’aria dell’autunno 2021 che colpì in particolar modo il Sud-Est di Sicilia.
“Nella nota, Abbate fa riferimento al proprio impegno per ottenere queste risorse, peccato, però – spiega Dipasquale – che nella parte della Finanziaria regionale in cui si prevedevano tali somme si erano dimenticati di inserire diversi Comuni colpiti dal maltempo in quel periodo (Chiaramonte Gulfi, Giarratana, Monterosso Almo, Acate, Ispica, Scicli e Vittoria) ed è stato necessario un mio emendamento per ampliare la platea dei Comuni aventi diritto. Tutto ciò – aggiunge – è facilmente verificabile controllando il mio intervento in aula il 9 febbraio 2023, pubblicato sui miei canali social”.

PALERMO
TITOLO: DIPASQUALE BACCHETTA ABBATE, “BASTA ATTIBUIRSI MERITI”
LUCA BONINA

 1,978 visualizzazioni totali,  3 visualizzazioni oggi

Advertisement

Ti potrebbero interessare

Attualità

Su precise direttive del Questore di Ragusa dr. Vincenzo Trombadore la Divisione Polizia Anticrimine ha vagliato una serie di episodi delinquenziali verificatisi lo scorso...

Attualità

Mancata approvazione bilancio di previsione 2024-2026, commissariato anche il Comune di Modica. E’ quanto sottolinea, in una nota, l’esponente di Sinistra Italiana, Vito D’Antona,...

Attualità

Riaperto al traffico veicolare il tratto di strada provinciale a servizio dell’aeroporto di Comiso. Sono stati infatti ultimati gli importanti lavori, a cura del...

Attualità

Inaugurata la mostra “Andy Warhol and POP Friends” promossa dalla Fondazione Teatro Garibaldi, a cura del critico d’arte e accademico Graziano Menolascina. Tra le...

Testata giornalistica Canale 74 iscritta al n. 7/93 del Tribunale di Ragusa
Direttore responsabile: Davide Allocca
Direttore di rete: Dott. Massimiliano Casto
Indirizzo: S.S. 115 Km 339.500 - 97015 Modica (RG) - Email: redazione.canale74@gmail.com

Copyright © 2022 Canale 74. Powered by DafaSystem.